Precipita con il parapendio: salvato dai compagni di volo

Nella tarda mattinata di lunedì 8 ottobre, un pilota tedesco è precipitato con la sua vela nei boschi di Borso del Grappa. Provvidenziale l'intervento degli amici che l'hanno aiutato

Foto d'archivio

Erano da poco passate le 12 di lunedì 8 ottobre quando il Suem 118 ha allertato il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa per un parapendio precipitato tra gli alberi all'altezza del quarto tornante della Strada Giardino.

Una volta sul posto, la squadra ha verificato insieme al personale sanitario del Suem di Crespano che il pilota, M.S.S., 39 anni, tedesco, rimasto sospeso con la vela a un metro da terra, era riuscito a liberarsi dai vincoli e a scendere aiutato dagli amici. L'uomo è stato controllato in via precauzionale dall'ambulanza. Contemporaneamente l'elicottero di Treviso emergenza ha sorvolato la zona a seguito di un ulteriore allarme per una vela tra gli alberi, salvo poi appurare che si trattava della stessa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento