Resana, divertimento e solidarietà con la commedia "Il pozzo dei miracoli"

Una rappresentazione di Bruno Corra e Giuseppe Achille che sarà portata in scena dal gruppo teatrale “Treviso Graffiti”. Un aiuto economico ma non solo per far conoscere le realtà famigliari con gravi disabilità

RESANA Divertirsi e allo stesso tempo pensare alle persone in difficoltà. Domenica prossima, 28 gennaio, dalle ore 15 presso il Teatro Auditorium della Scuola Media di Resana ci sarà un pomeriggio di divertimento con la commedia brillante “Il pozzo dei miracoli”, una rappresentazione di Bruno Corra e Giuseppe Achille che sarà portata in scena dal gruppo teatrale “Treviso Graffiti”

Ma la commedia ricca di colpi di scena, ambientata nella Budapest dell’inizio del 1900, sarà anche l’occasione per far conoscere a tutti il grande impegno che da tanti anni un gruppo di famiglie sostiene a favore del centro Atlantis di Castelfranco, centro polivalente di utilità sociale che ospita decine di persone con gravi disabilità. “Durante lo spettacolo del Treviso Graffiti faremo conoscere la realtà di diverse famiglie alle prese con un famigliare in gravi condizioni psichiche e motorie – ha detto il sindaco Stefano Bosa nel presentare l’evento – all’Atlantis di Castelfranco ci sono tanti ospiti che hanno bisogno di essere seguiti quotidianamente e c’è bisogno di aiutare queste strutture e queste famiglie. Un aiuto economico ma non solo, far conoscere a tutti queste realtà può essere la maniera giusta per cercare di tenere sempre alta l’attenzione verso queste famiglie alle quali dobbiamo garantire un aiuto concreto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento