Scappa dai domiciliari per fare l'aperitivo, arrestato dai carabinieri

A finire nei guai un 54enne di Revine Lago: era uscito per raggiungere il bar "Francy and Mary" che si trova a 30 metri da casa sua ma è stato pizzicato dai militari

REVINE LAGO Era uscito di casa, nonostante fosse agli arresti domiciliari, per fare l'aperitivo. Purtroppo per lui questa fuga gli è costata l'arresto per evasione. Protagonista di questa vicenda, avvenuta martedì alle 17.30 circa, un 54enne di Revine Lago. L'uomo era ai domiciliari per scontare una pena per guida in stato d’ebbrezza: si era recato in un bar della frazione di Lago, il "Francy and Mary" a 30 metri da casa, ma è stato pizzicato dai militari della stazione di Cison di Valmarino. Il 54enne è comparso stamani di fronte al giudice per la convalida dell’arresto; in attesa del processo che sarà celebrato a febbraio ne sono stati disposti nuovamente i domiciliari. L'uomo è recidivo: lo scorso 3 gennaio era stato arrestato sempre per lo stesso motivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento