Maxi-rissa in un appartamento, spuntano bastoni e coltelli: undici arrestati

L'episodio nella notte a San Biagio di Callalta in un appartamento di via Gorizia. Anche attrezzi per tagliare le viti in agricoltura tra le "armi" utilizzate. I contendenti hanno riportato lesioni con una prognosi tra i 7 e i 10 giorni. I carabinieri sventano la tragedia

Alcune delle armi sequestrate nella notte

Una discussione, molto animata, tra undici cittadini pakistani degenera e si trasforma in una rissa violentissima con i contendenti che si sono colpiti a mazzate, coltelli e altri oggetti tra cui anche alcuni arnesi utilizzati in agricoltura per tagliare i tralci di vite. L'episodio è avvenuto nella tarda serata di domenica, poco dopo le 23, all'interno di un'abitazione di San Biagio di Callalta, al civico 88 di via Gorizia. Tutti i coinvolti nella zuffa, di un'età compresa tra i 30 e i 40 anni, sono stati arrestati dai carabinieri nel nucleo radiomobile dei carabinieri di Treviso: accusati di rissa aggravata, gli stranieri hanno trascorso la notte all'interno delle camere di sicurezza in attesa dell'udienza di convalida che è prevista per oggi, presso il tribunale di Treviso.

A scatenare la zuffa è stato il fatto che due degli arrestati, di fatto senza fissa dimora, si erano recati a far visita ad un loro connazionale che si trova agli arresti domiciliari proprio in quel caseggiato e che la cosa non sia stata gradita dagli altri che temevano l’intervento delle forze dell’ordine. È scaturita perciò una discussione animata che è degenerata in una rissa dove i contendenti si sono affrontati con vari oggetti contundenti, procurandosi varie ferite lacero contuse al volto, al cuoio capelluto ed agli arti superiori con prognosi che vanno dai 7 ai 10 giorni. L’intervento delle pattuglie del nucleo radiomobile di Treviso ha messo fine alla contesa.

WhatsApp Image 2019-05-27 at 09.56.10-2

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

  • Auto fuori strada in Feltrina: due persone incastrate tra le lamiere, ferita una bimba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento