Sciopero dei benzinai, confermato stop 11-12-13-14 dicembre

La protesta scatterà alle 19 di martedì 11 e si protrarrà fino alle 7 del 14 dicembre. Lo confermano Faib-Confesercenti, Fegica-Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio

Chi sperava in un ripensamento corra alla pompa di benzina più vicina: è stato confermato lo sciopero di tre giorni dei benzinai, annunciato qualche settimana fa.

Dalle 19 di domani, 11 dicembre, alle 7 di venerdì 14 le pompe di benzina rimarranno chiuse. Lungo la rete autostradale la protesta scatterà alle 22, per terminare alle 22 del 13 dicembre.

Secondo quanto riferiscono fonti sindacali presenti al tavolo al ministero dello Sviluppo economico, "i petrolieri hanno chiuso ogni spazio di trattativa e il governo non è riuscito a trovare una via d'uscita per scongiurare lo sciopero".

"I gestori di Faib-Confesercenti, Fegica-Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio chiedevano al governo di fare in modo che i petrolieri rispettassero le norme esistenti, in particolare quelle previste dal decreto Cresci-Italia", hanno spiegato. Ma l'accordo non è stato raggiunto.

Potrebbe interessarti

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Pranzo in pizzeria, famiglia scappa senza pagare il conto

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Infarto in casa, 50enne ricoverato in fin di vita

  • Ritrovata l'anziana sparita da casa in bicicletta: era svenuta in una vigna

  • Giovane investito sui binari: in tilt la linea Venezia-Udine

Torna su
TrevisoToday è in caricamento