Revocato lo sciopero del personale di Trenitalia

Era stato annunciato dal Gruppo Fs per il 4 febbraio, coinvolta la direzione passeggeri. Ad indirlo erano state le sigle sindacali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl, Fast ed Orsa

TREVISO Le segreterie regionali Veneto dei sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl, Fast, Orsa, hanno proclamato uno sciopero del personale mobile della divisione Passeggeri regionale Veneto di Trenitalia. I lavoratori incroceranno le braccia per 24 ore dalla mezzanotte alle 21 di domenica 4 febbraio. Sono quindi possibili, per i viaggiatori, disagi dovuti a eventuali disservizi che potrebbero verificarsi per l'assenza del personale.

AGGIORNAMENTO Treni regolari in Veneto. Le segreterie regionali Veneto dei sindacati FILT - FIT - UILT - UGL - FAST - ORSA hanno revocato lo sciopero del personale mobile della Divisione Passeggeri Regionale Veneto di Trenitalia, indetto dalle 0.00 alle 21.00 di domenica 4 febbraio.

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

  • Auto fuori strada in Feltrina: due persone incastrate tra le lamiere, ferita una bimba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento