Va in Questura per denunciare un furto: finisce che gli sequestrano alcuni fucili

Un bellunese si è presentato alla polizia per comunicare un furto in casa, ma gli agenti scoprono che deteneva illegalmente una doppietta Fausti e una carabina Walther

La carabina Walther sequestrata

Giovedì pomeriggio un bellunese si è presentato in Questura per denunciare un furto subito all’interno della propria abitazione; tre le cose rubate risultava anche una pistola. Il derubato, inoltre, ha subito dichiarato di possedere anche una carabina, oltre all’arma sottrattagli dai ladri. I poliziotti hanno quindi eseguito un sopralluogo a casa dell’uomo e hanno verificato che il posto dove erano la pistola rubata e le munizioni non aveva alcuna serratura e che quindi l’arma e il munizionamento non erano custoditi in modo idoneo e sicuro.

Inoltre gli agenti hanno rilevato che nella stessa camera dove i ladri avevano rubato la pistola e alcune munizioni c’erano anche una carabina cal. 22 Walther e una doppietta cal. 20 Fausti e anche queste armi risultavano custodite in modo negligente e facilmente raggiungibili da chiunque si fosse introdotto in casa. Gli agenti hanno quindi eseguito gli ulteriori accertamenti sul proprietario e hanno verificato che l’arma rubata e la carabina dovevano essere in realtà detenute addirittura in altra città e che l’uomo aveva quindi cambiato dimora senza comunicare ai competenti Uffici di Polizia il trasferimento delle armi e delle munizioni. Per mentre la doppietta cal. 20, invece non risultava alcun nulla osta all’acquisto e l’arma era quindi detenuta senza l’autorizzazione prevista. A seguito del sopralluogo e dopo le verifiche sulle banche dati della Polizia, i poliziotti hanno dovuto denunciare l’uomo per detenzione illegale, negligenza nella custodia e per mancata denuncia delle armi. Le armi che non sono state rubate dai ladri, sono state immediatamente sequestrate e messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Doppietta Fausti  dx-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento