Incendio in condominio: 65enne di Treville muore per salvare il cane

Silvana Piccolo, 65 anni di Treville di Castelfranco, è morta in un incendio, giovedì pomeriggio a Camposampiero. La donna, andata a cercare il suo cane tra le fiamme e il fumo, è rimasta intossicata

È morta per salvare il suo cane. Silvana Piccolo, 65 anni di Treville di Castelfranco Veneto, ha perso la vita ieri pomeriggio, a Camposampiero (Padova).

La donna era andata a trovare una cugina malata nel paese del Padovano e si è ritrovata coinvolta da un incendio, che la ha stroncata. Silvana stava chiacchierando con i parenti quando, dal piano di sotto, del fumo acre ha raggiunto il loro appartamento.

Silvana e i familiari, come gli altri condomini, si sono riversati per strada: le fiamme stavano divorando l'appartamento sottostante quello della cugina. A causare lo spaventoso rogo, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato un guasto a un apparecchio per l'aerosol. Le fiamme avrebbero prima avvolto il divano, poi l'arredamento, mentre il fumo, dalle stanze, si propagava in tutto l'edificio.

Si sarebbero salvati tutti se, ad un certo punto, Silvana non si fosse accorta che all'appello mancava il suo cane. La donna castellana non ci ha pensato due volte ed è rientrata nella palazzina, per cercare il suo "fido" e portarlo in salvo. Ma non è più uscita.

Il suo corpo esanime è stato ritrovato dai Vigili del fuoco sulla tromba delle scale, poco distante da quello del suo cane. Molto probabilmente Silvana è stata uccisa dalle esalazioni di monossido di carbonio, ma per fugare ogni dubbio è stata disposta l'autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento