Susegana e Tarzo: in ben 10mila per le strade per la prima sfilata di Carnevali di Marca

L'allegria del Carnevale tornerà domenica prossima con tre sfilate in contemporanea: a Pianzano di Godega di Sant'Urbano, a Giavera del Montello e a Nervesa della Battaglia

SUSEGANA Cinquemila persone in festa a Susegana, altrettante a Tarzo. Sono stati complessivamente circa 10mila, secondo le prime stime degli organizzatori, gli amanti del carnevale che hanno assistito alle sfilate di carri allegorici e maschere organizzate dall'associazione Carnevali di Marca e dalle Pro Loco nei due centri della sinistra Piave trevigiana domenica. Il meteo favorevole e temperature accettabili per il periodo hanno favorito l'afflusso di gente, che non ha lesinato applausi per i figuranti, coriandoli, foto e video. A Susegana, presentati da Claudia Vigato, hanno sfilato per le vie del centro il gruppo carro parrocchia Bocca di Strada (tema: I Vigili del fuoco), Gruppo festeggiamenti Sernaglia (Al momento...guardati anche alle spalle), Gruppo Cusignana Colombere (Laggiù in mezzo al mar), Gruppo carro Carnevale Insieme Signoressa (Ritorno al futuro), Gruppo parrocchia Cer Soligo (I figli dei Flintstones), Gruppo Semprequei (Folletti e fatine), Gruppo Giovani San Gaetano (I prigionieri siamo noi), Gruppo carro Alpini scuola materna Sernaglia (C'era una volta), Gruppo carro Amici di Susegana (I pirati), Gruppo giovani Nogarè (Obelix) e Gruppo Berton Parigo X di Parè (Preti e suore in discoteca). Buona parte della sfilata suseganese è stata trasmessa in diretta Facebook sulla pagina dell'associazione Carnevali di Marca: poche ore dopo il termine dello spettacolo erano già più di 1.200 le visualizzazioni del filmato.

A Tarzo, presentati da Moreno Meneguz, hanno regalato allegria il gruppo FonFierun Corbanese (tema: I cavalieri del drago), Gruppo carro parrocchia di Nervesa (Sulle ali della magia), La Combricola (Modena Park Live), Gruppo Dal Santo di Prata (L'arca di Noè), Coriandolando per Pieve (L'impresa Edilfiac), Gruppo Catena Giramondo (S.P.Q.R. Fuga da Roma), Gruppo carro Ragazzi anni '80 (Il tempo scorre), Gruppo carro mascherato Bagnolo (Shrek) e Allegra Compagnia di Gaiarine (Looney Tunes). Nel corso delle due sfilate sono stati messi in vendita, al prezzo di due euro l'uno, i biglietti della Lotteria dei Carnevali di Marca. Per ogni tagliando venduto, l'associazione Carnevali di Marca devolverà 5 centesimi a sostegno delle attività di associazioni solidali del territorio che saranno segnalate all'associazione dagli amministratori locali.

L'allegria dei Carnevali di Marca tornerà domenica prossima 28 gennaio con ben tre sfilate in contemporanea: a Pianzano di Godega di Sant'Urbano e, in collaborazione con le Pro Loco, a Giavera del Montello e Nervesa della Battaglia. Per essere sempre aggiornati sul calendario delle sfilate si possono consultare il sito istituzionale dell'associazione www.carnevalidimarca.it, la pagina Facebook “Associazione Carnevali di Marca Treviso” e, per la sola sfilata di Treviso, anche la nuova pagina “Carnevale Trevigiano Martedì 13 febbraio”. Gli hashtag consigliati sulle pagine social sono #carnevalidimarca2018 e #carnevaletrevigiano2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento