Provano a rapinare un bar con il taser: ladre messe in fuga dal titolare

La tentata rapina è avvenuta la sera del 6 gennaio al bar "Al Ponte" di Fontanelle. Le due rapinatrici sono state messe in fuga dal titolare e ora sono ricercate dai carabinieri

Foto d'archivio

Mancavano pochi minuti alla chiusura, dentro al bar "Al Ponte" tutti i clienti se n'erano andati e il titolare era rimasto solo a sistemare le ultime faccende quando due ladre hanno fatto irruzione nel locale armate di taser e intenzionate a rubare tutti i soldi della cassa.

Un tentativo di rapina, riportato sulle pagine de "Il Gazzettino di Treviso", a dir poco rocambolesco quello andato in scena la sera del 6 gennaio nel bar di via Bornia a Fontanelle, gestito da un 42enne della zona. Le due ladre sono entrate nel locale deserto a tarda sera, bardate dalla testa ai piedi per non farsi riconoscere. Le due malviventi si sono dirette subito verso il registratore di cassa ma il titolare, capendo al volo le loro intenzioni, non è rimasto a guardare e iniziando a urlare contro le due donne è riuscito a metterle in fuga. Le due ladre avevano provato a estrarre un taser minacciando il 42enne di colpirlo con una scarica elettrica se non avesse consegnato loro tutto l'incasso della giornata. Non appena le ladre se ne sono andate dal bar "Al Ponte" il titolare ha chiamato sul posto i carabinieri per avvisarli dell'accaduto. Gli uomini dell'Arma hanno preso in consegna le immagini delle videocamere di sorveglianza nella speranza di riuscire a risalire all'identità delle due responsabili, fuggite a bordo di un'auto dopo la tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento