Coronavirus: cinque vittime nella Marca, 39 in terapia intensiva

I decessi salgono a quota 71. Al Ca' Foncello i ricoverati in area non critica sono 135, 48 a Conegliano, 68 a Vittorio Veneto, 28 a Castelfranco, 27 a Montebelluna, 15 a Oderzo. In quarantena 2.019 trevigiani

Una postazione di terapia intensiva

Salgono a 71 le vittime del Coronavirus in provincia di Treviso: tre i decessi registrati nel corso della giornata di oggi, lunedì, al Ca' Foncello di Treviso, mentre altri due si sono verificati al San Valentino di Montebelluna, tra cui il 69enne Silvio Baratto, prima vittima del Covid-19 nel Quartier del Piave. Aumenta il numero dei contagiati che nella Marca sono 1.013 (5.638 in Veneto) con un aumento di +14 rispetto al dato fornito lunedì mattina da Azienda Zero. In isolamento volontario ci sono attualmente 2.019 trevigiani (ben 15.376 in tutta la regione).

Al Ca' Foncello di Treviso i ricoverati in area non critica salgono a 135, 48 a Conegliano, 68 a Vittorio Veneto, 28 a Castelfranco, 27 a Montebelluna, 15 a Oderzo. Stabile la situazione nelle terapie intensive della Marca: i pazienti ricoverati in tutto sono 38 tra cui 21 al Ca' Foncello, 11 a Conegliano e 7 a Montebelluna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

  • Passeggia a 150 metri da casa: multato dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento