Spacciava marijuana ai giardinetti di Sant'Andrea, 21enne arrestato

In manette un ragazzo nigeriano che stava vendendo una dose di droga ad un giovane trevigiano. Indagine dei carabinieri del nucleo radiomobile di Treviso

I giardinetti di Sant'Andrea

Lunedì pomeriggio, all’interno dei giardini di Sant’Andrea di Treviso, i carabinieri del nucleo radiomobile di Treviso, hanno arrestato per spaccio un nigeriano di 21 anni, E.I. residente a Treviso e con numerosi precedenti specifici. Lo straniero era stato intercettato mentre cedeva una piccola quantità di eroina ad un giovane trevigiano che è stato segnalato alla Prefettura. La successiva perquisizione dello straniero consentiva di ritrovare anche 2 grammi di marijuana e 50 euro di banconote di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività illecita. Il 21enne è stato quindi arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di comparire stamani nell’udienza di convalida e giudizio direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Malore improvviso alla guida, auto si ribalta: marito e moglie in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento