Colpo da "Pinarello", cinque bici ritrovate in una villa disabitata

Il furto risale all'ottobre scorso: dal negozio trevigiano sparì refurtiva per 50mila euro. È stato un giardiniere, sul posto per piccoli lavori di manutenzione del verde, ad accorgersi della refurtiva e a chiamare la polizia locale di Treviso

Un fotogramma del furto messo a segno lo scorso anno all'interno del negozio Pinarello

Sono state ritrovate cinque biciclette rubate a Pinarello durante una spaccata notturna di alcuni ladri professionisti nello store di Piazza del Grano. I modelli premium del marchio trevigiano erano stati nascosti dietro alcuni cespugli nel giardino di una villa disabitata di via Nervesa della Battaglia, senza ruote e pedali (particolarmente costosi per i modelli in questione). È stato un giardiniere, sul posto per piccoli lavori di manutenzione del verde, ad accorgersi della refurtiva e a chiamare la Polizia Locale di Treviso. Dopo il riconoscimento tramite la lettura dei numeri di telaio, le bici sono state restituite allo stesso produttore.

w-4-5

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Meteo

    Torna il maltempo: temporali e vento forte, scatta l'allerta della Regione

  • Attualità

    Electrolux: avviato il confronto sul futuro di Susegana

  • Cronaca

    Accusato del duplice omicidio di Rolle, a breve potrebbe essere scarcerato

  • Attualità

    Rom e sinti: nuova denuncia contro il sindaco di Treviso e Forza Nuova

I più letti della settimana

  • Vendono arance fingendosi amici dei passanti ma è tutta una truffa

  • Incidente mortale lungo la Castellana: centauro perde la vita contro un'auto

  • Sovraffollato e senza licenza per la disco: "Salotto mondano" stangato

  • Prenota una stanza in hotel, poi si spara. Accanto al corpo la pistola e un ultimo biglietto

  • Una rara forma di embolia, così la mamma è morta dopo il parto

  • E' trevigiano uno dei migliori studi di web design al Mondo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento