Il tribunale trasloca all'Appiani: siglato l'accordo per il trasferimento

Nuova sede per i giudici di pace e gli ufficiali giudiziari. Dopo la firma dell'accordo nelle scorse ore, il trasloco nella nuova sede dovrebbe essere ultimato entro il mese di settembre

Foto d'archivio

TREVISO E' stato siglato nelle scorse ore l'accordo per l’affitto di ben 1200 metri quadrati nel complesso Appiani da parte del ministero della Giustizia. In questo modo, entro la fine del mese di settembre, il tribunale di Treviso dovrebbe cambiare completamente sede, abbandonando lo storico palazzo di giustizia di viale Verdi.

A darne notizia è "Il Gazzettino di Treviso" che sottolinea come i nuovi spazi del tribunale trevigiano all'Appiani saranno destinati ai giudici di pace, agli ufficiali giudiziari e alle cancellerie. Una riorganizzazione necessaria anche in vista del non lontano processo relativo al fallimento di Veneto Banca. Al secondo piano del nuovo palazzo troveranno posto i giudici del lavoro mentre al piano terra si ricaveranno nuove stanze per la Procura e la cancelleria penale. Un trasloco molto importante per la giustizia trevigiana che in questo modo potrà lavorare con ancor maggior solerzia, usufreundo di nuovi spazi per accogliere i vari processi. Con le ultime modifiche previste per la fine del 2018, il nuovo palazzo di giustizia si prepara così a entrare a pieno regime nel 2019, dando un nuovo volto alla giustizia di Marca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento