Manometro della bombola gpl gli esplode in faccia, ferito 40enne

L'episodio alle 17.30 a Zenson di Piave in via Argine San Marco. L'uomo non è in pericolo di vita e ha riportato lesioni non gravi al volto. Fuga di gas, evacuate le abitazioni della zona

ZENSON DI PIAVE Per controllare il livello del gas del bombolone di gpl ha, con un cacciavite, rotto il vetro del manometro ferendosi e causando una fuga di gas che ha portato ad evacuare tutte le abitazioni della zona. L'episodio è avvenuto alle 17.30 in via Argine San Marco a Zenson di Piave. A restare ferito un residente della zona, Andrea Montagner, di circa 40 anni, che è stato soccorso dal Suem 118 ed è stato trasportato in pronto soccorso al Ca' Foncello di Treviso. Sul posto, oltre ai carabinieri, sono intervenute squadre dei vigili del fuoco supportate dal nucleo NBCR di Venezia. Fortunatamente non si sono riscontrati danni alle abitazioni. Le operazioni di bonifica del bombolone sono proseguite fino a tarda sera.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Scontro tra camion e un'auto, gravissima una 55enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento