Manometro della bombola gpl gli esplode in faccia, ferito 40enne

L'episodio alle 17.30 a Zenson di Piave in via Argine San Marco. L'uomo non è in pericolo di vita e ha riportato lesioni non gravi al volto. Fuga di gas, evacuate le abitazioni della zona

ZENSON DI PIAVE Per controllare il livello del gas del bombolone di gpl ha, con un cacciavite, rotto il vetro del manometro ferendosi e causando una fuga di gas che ha portato ad evacuare tutte le abitazioni della zona. L'episodio è avvenuto alle 17.30 in via Argine San Marco a Zenson di Piave. A restare ferito un residente della zona, Andrea Montagner, di circa 40 anni, che è stato soccorso dal Suem 118 ed è stato trasportato in pronto soccorso al Ca' Foncello di Treviso. Sul posto, oltre ai carabinieri, sono intervenute squadre dei vigili del fuoco supportate dal nucleo NBCR di Venezia. Fortunatamente non si sono riscontrati danni alle abitazioni. Le operazioni di bonifica del bombolone sono proseguite fino a tarda sera.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Choc anafilattico dopo la pizza con gli amici: Maria Vittoria muore a soli 12 anni

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento