Dramma a Caonada, barista 39enne si toglie la vita

L'uomo, sposato e padre di due figli, è stato trovato morto all'interno del capanno degli attrezzi attiguo alla sua abitazione. Inutili i soccorsi del Suem 118. Sul posto i carabinieri

MONTEBELLUNA Dramma del male di vivere a Caonada di Montebelluna, in via Capitello. Un uomo di 39 anni, M.R., ex titolare di un bar della zona e molto noto, è stato trovato morto all'interno del deposito attrezzi attiguo alla sua abitazione. Il barista lascia moglie e due figli: purtroppo del tutto inutili i soccorsi da parte dei medici del Suem 118. Sul posto intervenuti anche i carabinieri oltre alla protezione civile. Nessun dubbio, trapela tra gli investigatori, che si tratti di un suicidio: stando a quanto emerso il 39enne si sarebbe impiccato, morendo così soffocato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento