Mercato del legno, Cerved Rating Agency conferma il rating A3.1 alla trevigiana Florian

Le nuove strategie operative e gli investimenti in corso hanno permesso al Gruppo di ampliare progressivamente la propria quota di mercato

La famiglia Florian

Cerved Rating Agency ha confermato il rating A3.1 a Florian S.p.A., società di Treviso a capo dell’omonimo Gruppo che rappresenta una delle principali realtà internazionali nel mercato del legno. Florian S.p.A. opera in Italia, Croazia, Francia e Ungheria e si occupa della lavorazione di legno duro attraverso tre linee di business: trasformazione, pavimenti ed energia (produzione di pellet). Le nuove strategie operative e gli investimenti in corso hanno permesso al Gruppo di ampliare progressivamente la propria quota di mercato, consolidando le performance economico-reddituali nell'anno fiscale 2018: ricavi pari a 114,3 milioni di euro, EBITDA margin stabile intorno al 15%.

L’esercizio in corso registrerà un sostanziale mantenimento dei risultati, mentre il management stima che a partire dall'anno fiscale 2020 fatturato e marginalità torneranno a crescere, anche per effetto dell’avvio di un nuovo impianto per la produzione di pellet. La buona capacità di generare flussi di cassa operativi negli ultimi esercizi (Cash Flow Operativo Netto di 7,7 milioni di euro nell'anno fiscale 2018) ha inoltre consentito di finanziare una quota preponderante delle spese in conto capitale sostenute, senza pertanto appesantire eccessivamente la struttura finanziaria.

Secondo Cerved Rating Agency, agenzia di rating europea che fa capo al Gruppo Cerved, Florian S.p.A. è dunque una realtà con fondamentali solidi, caratterizzata da un rischio di credito basso, che consentono di collocarla in un’area di sicurezza.  Una volta terminato il corposo piano di investimenti, inoltre, l’Agenzia prevede una graduale riduzione dell’indebitamento finanziario già dall'anno fiscale 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento