La MerMec di Morgano svela il suo nuovo sistema di ispezione nella logistica

Ecco in anteprima mondiale NOAH, il primo sistema per la misura dinamica delle merci movimentate su pallet. Frutto delle competenze sviluppate nel campo della sensoristica opto-elettronica per le misure ad alte prestazioni, introduce una rivoluzione nel mondo della logistica abilitando l'ottimizzazione di molte attività sia di magazzino che nel trasporto

MORGANO Il prossimo 10 Novembre in occasione del convegno "L’innovazione tecnologica e digitale per una logistica sempre più SMART" organizzato dall'Osservatorio Contract Logistics del Politecnico di Milano, MERMEC presenterà in anteprima agli operatori Italiani NOAH, un innovativo sistema di misura destinato a rivoluzionare il mondo della logistica.

NOAH è infatti il primo sistema capace di rilevare in modo dinamico il volume dei pallet movimentati sia con transpallet che con muletto, senza rallentarne il normale flusso di lavoro. NOAH è stato progettato per essere semplice da installare e da gestire, affidabile nelle misure, veloce nel suo funzionamento e aperto alle integrazioni con i sistemi gestionali di magazzino o dei trasporti. “Le potenzialità di questa nuova soluzione sono rilevanti ed applicabili alle due fasi di ingresso ed uscita delle merci – riferisce Gino Marchet, Professore Ordinario del Politecnico di Milano e Direttore Scientifico dell’Osservatorio Contract Logistics - infatti la determinazione sperimentale delle dimensioni di colli e pallet abilita l’ottimizzazione di molte attività sia di magazzino che nel trasporto (tramite WMS e TMS). Inoltre è importante sottolineare che la misurazione non comporta perdita di tempo nel processo logistico tradizionale”.

“Le tecnologie sviluppate nell’ambito delle misure di precisione in ambienti ostili” - racconta Luciano Marton, responsabile della Business Unit Industrial della MERMEC, che ha sede a Badoere di Morgano e dove è stato sviluppato il progetto NOAH – “possono trovare applicazione in vari ambiti industriali dove il controllo continuo di prodotti e processi rappresenta un fattore strategico. Il progetto NOAH nasce dalla decennale esperienza acquisita nella progettazione e sviluppo di soluzioni innovative in grado di rispondere con affidabilità e precisione alle esigenze di clienti speciali”. Dai treni diagnostici ad alta velocità che corrono a 350 km/h misurando centinaia di parametri dell’infrastruttura ferroviaria simultaneamente, alle piattaforme di ispezione dei prodotti dell’industria siderurgica durante le fasi più delicate della produzione, ai portali multifunzione che analizzano i treni in corsa in ogni loro aspetto per garantire la sicurezza della circolazione, MERMEC ha distillato e rimodulato alcune competenze chiave per forgiare un nuovo prodotto destinato a rivoluzionare la misura e l’ispezione dei pallet nel mondo della logistica. La presentazione al convegno si terrà Giovedì 10 Novembre alle ore 9.30 all’Università degli Studi di Milano Bicocca. La partecipazione all’evento è gratuita previa iscrizione tramite il sito dell’Osservatorio (http://www.osservatori.net/).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

Torna su
TrevisoToday è in caricamento