Aeroporto Canova, salvi undici posti di lavoro con l'accordo integrativo

L'intesa sull'impego di strumenti di flessibilità e l'ottimizzazione dell'orario di lavoro ha permesso di rinnovare undici contratti a tempo determinato su quindici in scadenza fra l'organico di Aer Tre

Grazie al raggiungimento di un accordo integrativo che, attraverso strumenti di flessibilità, assicura l'ottimizzazione dell'orario di lavoro, 11 contratti a tempo determinato su 15 in scadenza fra l'organico di Aer Tre, società di gestione dell'aeroporto di Treviso "Antonio Canova", potranno essere confermati.

E' questo uno dei risultati conseguenti all'adozione delle nuove intese, approvate all'unanimità dall'assemblea dei lavoratori, concordate fra azienda ed organizzazioni sindacali di categoria.

Le economie correlate al nuovo sistema di organizzazione del lavoro permetteranno anche la trasformazione a tempo indeterminato, entro il 2014, del rapporto in capo a 10 dipendenti precari. L'intesa prevede anche l'adozione di orari di lavoro ridotti in sintonia con l'andamento dell'operatività dello scalo e l'avvio di un confronto per la possibile adozione di strumenti di welfare aziendale. L'organico di Aer Tre (gruppo Save) oggi ammonta a 137 unità. (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento