MGF: Un’altra voce nel coro! Convegno sulle mutilazioni genitali femminili. Conoscere per riconoscere ed agire

Oltre duecento milioni di bambine e donne tuttora in vita hanno subito le MGF (Mutilazioni Genitali Femminili) in trenta Paesi tra Africa, Medio Oriente ed Asia.

Secondo un’indagine condotta nell’ambito del progetto Daphne MGF-Prev (coordinamento affidato in Italia all’Università degli Studi di Milano – Bicocca) finalizzata alla stima della reale dimensione del fenomeno delle MGF nel nostro Paese, l’Italia è uno dei Paesi che ospita il maggior numero di donne escisse in Europa, a seguito di un consistente flusso migratorio femminile proveniente da Paesi ad alta prevalenza di mutilazioni genitali femminili come l’Egitto, la Nigeria, l’Etiopia e il Senegal.

Secondo i dati più recenti dell’ISTAT, gli stranieri originari dai Paesi in cui vengono praticate le MGF residenti in Italia al 1° gennaio 2016 erano circa 492.500, di cui 164.500 di sesso femminile e 328.000 di sesso maschile.

Gli stranieri residenti a Treviso al 1° gennaio 2018 sono 11.779 e rappresentano il 13,9% della popolazione residente. Di questi più del 10% provenienti da paesi in cui si praticano MGF.

Il progetto Before the After

Il Progetto Before the after, realizzato a Treviso dal Gruppo Locale di Treviso Base Actionaid, con la collaborazione del partner tecnico La Esse e delle associazioni facenti parte del Tavolo MGF Treviso, è nato con l’obiettivo di realizzare un percorso di empowerment di comunità relativo al tema delle MGF.

Sono state quindi attivate tre dimensioni di lavoro:

  1. Lavoro di rete con le realtà del territorio per agire sul tema della conoscenza, della prevenzione e contrasto alle MGF
  2. Coinvolgimento di donne provenienti da Paesi a rischi pratica scissoria, facilitando la socializzazione tra loro così che potessero diventare veicoli di percorsi di riflessione e azione.
  3. Il progetto ha avuto come obiettivo collaterale e fondamentale allo stesso tempo, quello di unire e consolidare il tessuto associativo di Treviso già attivo sui temi dei diritti delle donne e della parità di genere, accrescendo le capacità e le qualità degli attivisti locali nel rispondere alle esigenze del territorio e generare dinamiche di rete.

Il convegno del 27.09.2019

Il convegno “MGF: Un’altra voce nel coro! Convegno sulle mutilazioni genitali femminili. Conoscere per riconoscere ed agire”, nato dalla volontà del Tavolo MGF - Treviso di far conoscere il lavoro fin ora svolto, vuole porre l’accento sull’aspetto relazionale della pratica. 

Gli interventi che si susseguiranno hanno come focus la maggior conoscenza della gestione relazionale in ambito sanitario, antropologico, legale e verteranno, inoltre, sulla relazione d’aiuto e la mediazione culturale. A conclusione della giornata è previsto un laboratorio corporeo condotto da un’operatrice shiatsu e si rivolge, oltre che ad operatori di associazioni, anche ad Assistenti Sociali, per le/i quali sono stati riconosciti crediti formativi Educatori e Operatori sociali, alle Ostetriche, Operatrici alla Nascita, Doule per le/i quali l’Associazione Mondo Doula riconosce crediti alle proprie socie, Psicologici e a quanti/e possano essere interessati al tema. 

L’evento gode del patrocinio del Comune di Treviso.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Il cuore oltre l’ostacolo": cardiologa e triathlon a confronto in piazza

    • solo domani
    • Gratis
    • 14 July 2020
    • Piazza Rinaldi

I più visti

  • La Via dei Mulini, tra boschi incantati e antichi mestieri

    • 26 luglio 2020
  • Pillole di bon ton sul web con l'imprenditrice Giuliamaria Dotto Pagnossin

    • Gratis
    • dal 27 marzo al 31 luglio 2020
    • ogni venerdì nei canali ufficiali dell’agenzia di eventi (basterà digitare @giuliamariadotto su Youtube, Facebook o Instagram)
  • Cinema all'aperto: biglietti scontati a chi spende in ristoranti, bar e negozi della città

    • dal 22 giugno al 6 settembre 2020
    • Cinema Teatro Busan
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento