La poesia con gli studenti dell'ISISS M.Casagrande

PIEVE DI SOLIGO - Il paesaggio nella voce dei poeti. Venerdì 21 marzo, in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, la rassegna PaesAgire propone una serata letteraria dedicata proprio al paesaggio. Lo spettacolo di parole, suoni e luci a cura dagli studenti dell’ISISS Marco Casagrande coordinati dalla Prof.ssa Enza Carbone, si terrà a partire dalle 20.45 presso l’Auditorium “Battistella-Moccia” di Pieve di Soligo (TV). Ingresso libero e gratuito.

Prof.ssa Enza Carbone – ISISS M: Casagrande

“Il tema della rassegna “Paesaggi Sostenibili/Paesaggi Insostenibili” verrà analizzato attraverso lo sguardo privilegiato della prosa e della poesia, che nei secoli hanno trovato nella natura una fonte inesauribile d’ispirazione. Sia essa matrigna o manifestazione divina ed idealizzata, la natura è intrinsecamente presente nella letteratura di tutto il mondo e di tutte le epoche. Con gli studenti ci siamo posti alcune domande: come veniva percepita nel suo legame con il paesaggio? Esisteva l’idea di sostenibilità ambientale in epoca greca e romana? Si può parlare di paesaggio sostenibile in città e in metropoli come Milano? Lo spettacolo cercherà di trovare le risposte.”

La grande sfida dei giorni nostri, quella di garantire un futuro possibile al pianeta che ci ospita, per consegnarlo in condizioni di buona vivibilità alle generazioni future, necessita di un forte cambiamento culturale, affinché l'ambiente non sia visto in contrapposizione allo sviluppo, ma lo sviluppo sia invece concepito in funzione della compatibilità ambientale. Ecco quindi che entra in gioco la scuola, chiamata a costruire la sua offerta formativa con gli studenti come protagonisti attivi. La scuola come luogo della cultura, dove è possibile sviluppare la capacità di indagine e valutazione della complessità dei sistemi ambientali e culturali. La scuola come volano di questi valori per cambiare realmente la cultura ambientale, riaffermando il rispetto e l’attenzione per ciò che è anche bene altrui, da salvare e tutelare per le future generazioni. Se il nostro stile di vita e le nostre città allontanano i ragazzi dalla bellezza della natura, momenti di riflessione e dialogo come quello offerto da PaesAgire possono permettere di leggere il paesaggio per capire la natura, la storia e la cultura dei luoghi.

Con l’accompagnamento musicale di chitarre e pianoforte, suonati dagli stessi allievi della classe 3^A del Liceo Scientificogli studenti reciteranno alcuni brani tratti da testi letterari patrimonio della cultura mondiale. La scelta degli autori, che parleranno dal palcoscenico della 6^ edizione di PaesAgire attraverso le voci dei ragazzi, si è basata sulla ricerca della sensibilità ecologica degli antichi e sul rapporto simbiotico tra uomo e natura esaltato in pagine indimenticabili della letteratura italiana ed europea. È così che andranno in scena i grandi classici di Omero, Sofocle, Lucrezio, Cicerone, Virgilio e Seneca e la sensibilità moderna di D’Annunzio e Calvino, di Jozsef e della Dickinson, di Caproni, Cardarelli, Penna, Campana, Zanzotto e Majorino e tanti altri.

PAESAGIRE

PaesAgire è organizzata da Antennacinema, con la direzione artistica di Michelangelo Dalto e promossa dall’Amministrazione Comunale di Pieve di Soligo (TV).  La manifestazione gode inoltre del patrocinio di: Regione del Veneto, Provincia di Treviso, Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane, Università IUAV di Venezia, Fai – Fondo per l’Ambiente Italiano, Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, Unindustria Treviso, Collegio dei Geometri della provincia di Treviso, Ordine degli Architetti della provincia di Treviso, Ordine degli Ingegneri della provincia di Treviso. La 6ª edizione è organizzata in collaborazione con l’Osservatorio per il paesaggio delle colline dell'Alta Marca, l'Associazione Culturale Careni, l’ISISS Marco Casagrande di Pieve di Soligo ed ha per generoso sponsor la Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Storia di Venezia dalle origini al Comune dei Veneziani

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 6 aprile 2020
    • Sala Riunioni di Farra di Soligo
  • Il lutto nel mondo odierno: affrontare la perdita di una persona cara

    • Gratis
    • 28 febbraio 2020
    • Aula magna della Scuola Media
  • Classico e Universo, due grandi temi per i venerdì della cultura della Fondazione Cassamarca

    • Gratis
    • dal 31 gennaio al 5 giugno 2020
    • Casa dei Carraresi – Sala Convegni

I più visti

  • Montebelluna dedica una mostra a Thomas Edison: «L'uomo che inventò il futuro»

    • dal 17 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Meve
  • "Weekend in Cantina" da Col Vetoraz

    • dal 22 al 23 febbraio 2020
    • Col Vetoraz
  • Le Grotte del Caglieron e il Sentiero degli scalpellini

    • 15 marzo 2020
    • Grotte del Caglieron
  • Giovanni Allevi, piano solo a Treviso

    • 12 marzo 2020
    • Teatro Comunale Mario Del Monaco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento