Giovedì musicali: a Montebelluna gli eventi estivi si moltiplicano

Secondo appuntamento, giovedì 21 giugno, con la bella iniziativa promossa dall'associazione Il mosaico e dall'amministrazione comunale. Aumentano anche le iniziative

Foto d'archivio

MONTEBELLUNA L’estate in centro a Montebelluna sarà anche quest’anno allietata dai Giovedì in centro promossi dall’associazione Il Mosaico in collaborazione con l’amministrazione comunale in programma fino al 26 luglio.

Il sindaco, Marzio Favero, commenta l'iniziativa con queste parole: “La programmazione estiva di quest’anno segna un salto di qualità che si lega al riconoscimento da parte della Regione veneto del centro cittadino quale distretto commerciale pregiato. Mosaico e Ascom da una parte e biblioteca, Museo e ufficio eventi comunale dall’altra hanno condiviso obiettivi e risorse innalzando il livello di offerta culturale dei Giovedì in centro, aggiungendovi i venerdì teatrali rivolti alle famiglie. A questo si aggiungono i preziosi contributi dati dalle associazioni cultuali, tra questi Levi Alumni, con il festival Combinazioni, il Cine Luna del Cinema Italia al Parco Manin, e per concludere ovviamente il Palio. Ricorrendo il Centenario della Grande sono state organizzate manifestazioni sul tema: ricordiamoci he Montebelluna assieme ad altri paesi del Montello è stata città al fronte ed è qui che si è combattuta la battaglia che ha determinato le sorti della Grande Guerra, L‘obiettivo non è celebrare una vittoria ma commemorare chi ha partecipato alla guerra e ricordare le ragioni del progetto continentale europeo: un ricco calendario che alterna momenti di divertimento ad altri di riflessione”.

Continua l’assessore alla cultura, Debora Varaschin: “Sono varie le novità di quest’anno, tutte all’insegna delle sinergie, a partire da quella tra l’amministrazione comunale e l’associazione il Mosaico che ha permesso di portare all’interno del calendario dei Giovedì musicali anche alcune proposte musicali che venivano fatte negli altri giorni: ci saranno quindi quattro concerti di Veneto Jazz e due del Conservatorio di Castelfranco per favorire la crescita culturale. Apriranno invece i Giovedì musicali le proposte della Biblioteca con Storie per chi vuole dedicate alle letture per bambini nelle varie piazze del centro e per chiudere i venerdì di luglio ed i primi due di agosto si terranno sei appuntamenti di teatro per le famiglie. Altra novità è l’importante collaborazione tra l’amministrazione comunale e Opera Estate Festival per cui il 27 giugno si terrà lo spettacolo di danza urbana in centro. Non vanno infine dimenticate le proposte del Museo con l’osservazione delle stelle, la passeggiata in occasione del Solstizio il prossimo 29 giugno e le attività didattiche e laboratoriali per i più piccoli per far conoscere la realtà museale alle nuove generazioni”. Varie le novità dell’edizione di quest’anno: tra queste l’anticipazione del ciclo di incontri promossi dalla Biblioteca "Fuori storie per chi le vuole - Voci in piazza" con letture per bambini all'aria aperta in piazza. L’inserimento, per tutto il mese di luglio, di alcuni concerti a cura di Veneto Jazz e del conservatorio Steffani di Castelfranco Veneto. La programmazione di danza e teatro prevista nei venerdì, i laboratori artistici di “Pitturiamo” in via Garibaldi rivolti ai bambini e infine l'iniziativa museale "Sogni d'estate musica teatro danza in centro" che allieterà la cittadinanza con spettacoli teatrali e balletti nei sette giovedì che animeranno l'estate montebellunese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Magnesio: il segreto della vitalità

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

Torna su
TrevisoToday è in caricamento