Kintsugi - L'arte giapponese di riparare le ceramiche

Cosè il Kitsugi? Rompendosi, la ceramica prende nuova vita attraverso le linee di frattura all'oggetto, che diventa ancora più pregiato , venendo restaurato con l'oro. Grazie alle sue cicatrici. L'arte di abbracciare il danno, di non vergognarsi delle ferite, è la delicata lezione simbolica suggerita dall'antica arte giapponese del kintsugi. Corso condotto dall'insegnate Azalai Pierluigi Alban. Numero massimo di corsisti 15. Il costo è di 100€ comprese di: -iscrizione alle 2 lezioni, -materiale e oro matto *tessera nipponbashi 2017 a parte, al costo di 10€ che vi permetterà di usufruire delle contistiche in Ikiya del 5% su oggettistica,kimono,bar e 10% sugli alimentari Iscrizioni APERTE! Giovedì 9 e 16 febbraio dalle ore 19:30 alle ore 21:00 c/o Nipponbashi.it Info e iscrizioni: 0422.583130 - Modulo di iscrizione http://bit.ly/kintsugi_lab

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

  • Laboratori di disegno e pittura

    • dal 13 settembre 2019 al 31 luglio 2020
    • Studio d'arte Crosato
  • Laboratorio d'arte

    • dal 14 gennaio al 7 luglio 2020
    • Sede Associazione Culturale Officinarte999
  • Corso di naturopatia e alimentazione naturale: al via le iscrizioni

    • dal 15 gennaio al 12 febbraio 2020
    • Villa Pontello

I più visti

  • Eco City Lab: la città di mattoncini eco - sostenibile

    • dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Da Segusino a Stramare: escursione tra presepi, natura e leggende

    • 26 gennaio 2020
    • Di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia
  • Maserada sul Piave: grigliata e serata country per il weekend

    • Gratis
    • 17 gennaio 2020
    • Antica Osteria Zanatta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento