Il ritorno di Montalbano ad Aroma 19 di Monastier

MONASTIER Un po’ grazie alla grande richiesta di “bis” dopo il grande successo dello scorso autunno, un po’ per poter apprezzare ancora profumi e sapori che parlano di mare e di calore, il Ristorante Aroma 19 di Monastier  inaugura una nuova stagione di cene tematiche con “Il ritorno di Montalbano”. Lo chef Alberto Gozzo ha tratto nuovi gustosi spunti dai romanzi di Andrea Camilleri per portare nuovamente in tavola i sapori degustati dal Commissario più celebre d’Italia, venerdì 11 settembre (inizio ore 20,30).

Con la “guida” di Camilleri attraverso le parole del “pititto” di Montalbano e di altri momenti indimenticabili della sua immensa produzione letteraria, sapientemente miscelate dalla tecnica e dalla creatività dello chef Gozzo, Aroma 19 propone una nuova serata di sapori arricchiti da citazioni letterarie ed indicazioni geo-gastronomiche per un viaggio in quella Sicilia dove il commissario consuma con dedizione quasi religiosa i suoi succulenti pasti.

MENU Il menu prevede Sarde in cipollata (simile a quella che Montalbano trova nel suo frigorifero durante le indagini della Gita a Tindari e “con la quale avrebbe certamente passato la nottata intera a discuterci, ma ne valeva la pena”) e Sarde e beccafico (nel Ladro di Merendine il Commissario riesce a mangiare un chilo e mezzo, accusandone gli esiti al risveglio); Maccu (la zuppa di fave tipica siciliana, che Camilleri descrive nei suoi usi e significati in uno dei suoi pochi libri senza Montalbano, Il gioco della mosca, preziosa chiave di lettura, però, per il mondo del Commissario) e Pasta 'ncasciata a' missinisi (che  compare in molti romanzi, dal Cane di terracotta al Giro di boa, poiché è uno dei piatti forti della cameriera Adelina). A seguire, Baccalà alla ghiotta (piatto che proviene da quella Sicilia ottocentesca raccontata da Camilleri in La concessione del telefono) e la caponata di melanzane (altro pezzo forte della cucina di Adelina, protagonista di uno dei passaggi più memorabili de La gita a Tindari). Dopo il sorbetto al limone, la serata si concluderà in dolcezza con le Cassatedde, (i dolci ravioli dolci con la ricotta che spuntano tra le pagine de La voce del violino)

Euro 35, vini di Sicilia inclusi – Solo su prenotazione - Tel. 0422.791155

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mercatino di Natale: domenica di festa a La Rotonda di Badoere

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 novembre 2019
    • Piazza "La Rotonda" di Badoere
  • Mercatino dell'antiquariato a Portobuffolè

    • Gratis
    • dal 12 maggio al 8 dicembre 2019
    • Portobuffolè
  • Bivacco dei Loff: escursione di nordic walking a Cison di Valmarino

    • solo oggi
    • 17 novembre 2019
    • Bivacco dei Lof
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento