Corso di cucina giapponese con Yuri Kagawa: ramen, sushi, gyoza, street food!

Un corso di cucina in quattro appuntamenti serali in cui approfondiremo i temi del Ramen, del Gyoza, del Sushi e dello Street Food giapponese. Un’immersione nella cucina nipponica guidati dalla cuoca di Tokyo, Yuri Kagawa. Yuri, che risiede in Italia da oltre 15 anni, è impegnata nella diffusione sul territorio della vera cucina del Sol Levante: quella autentica e quotidiana che tutti i giapponesi conoscono e apprezzano, lontana dalla cosiddetta fusion, che utilizza ingredienti classici ma al contempo facili da reperire nelle nostre zone. Un modo per avvicinarci alla bellezza, alla diversità, ai sapori, ai colori e alle geometrie di questa affascinante cultura.

QUANDO: inizio corso giovedì 17 gennaio, seguono 24 gennaio, e 31 gennaio, 14 marzo 2019 (sempre il giovedì, dalle 20.00 alle 22.30/ 23).

DOVE: in OFFICINA, lo spazio ad alto tasso creativo in Via Fontane 87A, Villorba (Treviso). Siamo all’interno del Centro Fontane, a fianco al Galloway e al Teatro del Pane, a pochi passi da Viale della Repubblica.

COSTO: leggibile sul sito di COOKiamo

INFO e ISCRIZIONI: COOKiamo / Associazione Culturale Hat Studio: la prenotazione è obbligatoria, le iscrizioni sono aperte fino ad esaurimento posti (min 12 – max 20 persone) - cookiamo.scrivimi@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Eco City Lab: la città di mattoncini eco - sostenibile

    • dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Da Segusino a Stramare: escursione tra presepi, natura e leggende

    • 26 gennaio 2020
    • Di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia
  • Camminata alla scoperta del Montello, tra natura e memorie di Guerra: il Cimitero inglese

    • 26 gennaio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento