Resana, il Comune pianta 100 nuovi alberi: «Uno per ogni nuovo nato»

Importante iniziativa da parte del Comune trevigiano. I genitori dei bimbi nati nel 2017 e nel 2018 saranno chiamati a porre a dimora una nuova pianta all'interno del Bosco del Pettirosso

Un albero per ogni nato. E’ questa l’iniziativa promossa dalla Pro loco e dal Comune di Resana per domenica 13 quando al mattino, a partire dalle ore 9.30, i genitori dei bambini nati nel 2017 e nel 2018 saranno chiamati a porre a dimora una nuova pianta all'interno del “Bosco del Pettirosso” a San Marco di Resana.

Un'iniziativa, già sperimentata negli anni scorsi, che vedrà genitori e bambini partire, in bicicletta, da piazza donatori di sangue per raggiungere poi l’area naturalistica del “bosco del pettirosso” che sarà quindi allargata con un centinaio di nuove piantumazioni. «Un progetto lodevole da parte della Pro Loco che ha invitato tutti i genitori dei bambini nati negli ultimi due anni – ha detto il sindaco Stefano Bosa – andremo quindi ad offrire la possibilità ai genitori di mettere a dimora una pianta che sarà abbinata al nuovo nato, una azione di sensibilizzazione che segue altre già fatte negli ultimi mesi proprio per dare un segnale “verde” alla popolazione. Naturalmente l’invito è per i genitori ma anche per tutti coloro che desiderano far visita al Bosco del Pettirosso che è stato recentemente sistemato e reso ancora più accogliente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento