Lavastoviglie, guida al caricamento perfetto

Caricare la lavastoviglie in modo errato, potrebbe lasciarti con piatti macchiati.Ecco come risolverlo

La maggior parte delle nostre attività quotidiane, non richiede molti sforzi mentali, sono gesti  automatici, cose come fare la doccia, mangiare e usare il bagno, sono ormai una seconda natura, ma cosa succederebbe se ti dicessi che esiste un modo più efficiente, per svolgere le attività quotidiane e in modo differente e sicuramente più funzionale? Migliorare anche i compiti più banali, che affronti quotidianamente, può  essere una rivelazione e guadagnarne in termini di salute e tempo prezioso.

Per fortuna esiste la lavastiviglie!

I piatti sporchi, sono una delle faccende più lamentate, in realtà, c'è chi preferirebbe pulire un bagno, piuttosto che lavare i piatti.  Una grande invenzione viene in aiuto: la lavastoviglie, ma non é  tutto ora quello che luccica, spesso nasconde insidie e ciò che potrebbe essere un risparmio di tempo, si rivela al contrario una perdita. Organizzare correttamente le stoviglie, può ripagare e di molto. Sapevi che c'è un modo giusto di usare la lavastoviglie? É necessaria un po' più finezza, che spingere tutto dentro e sperare per il meglio. Questo è importante, perché caricare la lavastoviglie in modo errato, può effettivamente lasciarti con piatti macchiati e talvolta anche sporchi.

Assicurati di utilizzarla correttamente,  per garantire meno lavoro per te e un lavaggio perfetto

Alcune persone, sciacquano i piatti prima di caricarli in lavastoviglie, alcuni li lavano addirittura completamente prima di caricarla, altri ancora, gettano i piatti intrisi di cibo, senza pensarci due volte. La chiave, è l'organizzazione. Partendo dall'alto e scendendo verso il basso, assicurarsi di prevedere il cestello superiore, per gli oggetti di vetro ( bicchieri, tazzine), meglio se posti in un angolo, anziché sui denti centrali, questo, impedirà qualsiasi schizzo e macchie, quando vengono lavati e asciugati. Rivolgendo la tua attenzione al cestello inferiore, allinea i piatti e impila le pentole e le padelle vicine e rivolte verso l'unità di nebulizzazione dell'acqua (di solito situata nella parte inferiore della lavastoviglie, verso il centro), che garantirà ogni volta piatti puliti. Per assicurarsi invece, che tutte le forchette, i coltelli e i cucchiai siano puliti, alternare le impugnature verso l'alto e verso il basso,  in modo da separare tutti gli utensili, tra lame, concavita' e rebbi.

Devo pre-risciacquare?

È davvero necessario pulire i tuoi piatti prima di metterli in un apparecchio di pulizia? É sicuramente una buona idea, in questo modo non devo pulire la griglia e anche la lavastoviglie in toto! Ma non farti prendere dal panico: il pre-risciacquo non significa che devi lavare i tuoi piatti prima di metterli in lavastoviglie, ma invece, significa che devi sciacquare con acqua corrente, per privarli del grosso e dei diversi residui. Questo passaggio,  garantirà non solo piatti puliti, ma anche una lavastoviglie pulita. Se un sacco di cibo si blocca nella griglia della lavastoviglie, col tempo, inizierà a puzzare. Quindi, dovrai dedicare più tempo, anche alla pulizia degli interni, liberandoli dai vecchi depositi di cibo, inzuppati e melmosi (e vi assicuro che non è  un compito gradevole).

C'è qualcosa che non dovrei mai mettere in lavastoviglie?

Personalmente non inserirei le spatole di plastica, che potrebbero deformarsi, né tantomeno l'alluminio e la ghisa, che andrebbero lavate a mano.Controllare sempre il fondo delle stoviglie, per accertarsi che abbiano il sigillo "Lavabile in lavastoviglie", altrimenti, lasciale fuori.

Che altro dovrei sapere?

Assicurati di non lasciare i piatti troppo in stasi, prima di metterli in lavastoviglie. Se il cibo si asciuga sui piatti (pensa ai residui di agnello,  tuorlo d'uovo essiccato su una forchetta e pezzi di salmone croccanti su un piatto), sarà molto più difficile lavare i residui di cibo durante il ciclo. Se non hai tempo di mettere le cose in lavastoviglie, almeno lasciale in  immersione nel lavandino, si ammorbidiranno.  Un piccolo sforzo di  pre-lavaggio, può fare molto.

Questi consigli, assicureranno di ridurre al minimo il tempo impiegato a lavare i piatti a mano e a massimizzare la capacità di resa ed efficienza, della lavastoviglie.

Hai bisogno di una lavatrice nuova? Ecco dove acquistarla:

Ollostore

Elettronica Emmedue di Piovesan Marco e Michele Snc - Via Gualpertino da Coderta, 17, 31100 Treviso TV

TRONY - Via S. Giuseppe, 23, 31015 Conegliano TV

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento