"Si è perso il piacere del canto dell'usignolo, è ora di dire basta alla caccia"

La lettera di Christian Badin, coordinatore del Movimento Animalista di Treviso

TREVISO Basta cacciatori in casa propria! La discutibile commissione regionale Agricoltura e Caccia concederà l’ennesima proroga al Piano Faunistico Venatorio del Veneto, in vigore dal 2007. Il movimento animalista di Treviso si schiera apertamente perché venga sancito il diritto a richiedere il divieto di caccia nei propri terreni. Come associazione che tutela l'ambiente e gli animali siamo stanchi di queste prevaricazioni, la Regione Veneto ha condotto una politica atta solo ad accontentare i cacciatori, ora deve cominciare ad interessarsi di più dell'ambiente e dell'inquinamento della nostra Regione. Ma andiamo al tema: I possessori dei terreni agricoli, con particolare riferimento agli agricoltori e alle loro associazioni di categoria, dovrebbero far sentire la loro voce affinché in questa ennesima proroga venga inserita una norma che tutela e rivendica il diritto di chiedere il divieto di caccia nella propria terra e dentro i propri confini. La discutibile commissione regionale Agricoltura e Caccia concederà l’ennesima proroga al Piano Faunistico Venatorio del Veneto, in vigore dal 2007. Ennesima forzatura e decisione che va contro la norma nazionale, ( sappiamo quante volte provino ad aggirare la legge) che prevede che i Piani non possano avere durata superiore ai 5 anni. Questa proroga impedisce il diritto di libertà del cittadino di poter scegliere se far entrare o meno i cacciatori in casa propria. Piano che è gia stato prorogato nel 2012, ricordiamo che siamo nel 2018! La Regione Veneto è cambiata, non deve essere più schiava dei cacciatori, ci sono altre priorità, c'è buon senso, civiltà, amanti degli animali, una nuova voce si sta alzando, una responsabilità verso le future generazioni, molte specie di uccelli sono sparite, qualcuno li sente ancora cantare? si è perso il piacere del canto dell'usignolo, è ora di dire basta alla caccia, così com'è adesso non serve a nulla, solo ad ingrassare cacciatori sempre più grassi, e riempire le tasche delle lobby della morte.

Christian Badin, movimento animalista Treviso

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Choc anafilattico dopo la pizza con gli amici: Maria Vittoria muore a soli 12 anni

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento