Dal Treviso Basket all'università in America: Federico Poser premiato per meriti sportivi

Già nazionale Under 18 e Under 20, il giovane trevigiano è quest'anno anche Campione d'Italia con l'Under 20 della De Longhi. Dal prossimo autunno giocherà ad Elon University

MARENO DI PIAVE Da ormai cinque anni l'amministrazione comunale di Mareno di Piave premia i ragazzi marenesi per gli importanti risultati ottenuti nell'arco dell'anno consegnando loro le borse di studio per meriti scolastici ed una targa per meriti sportivi: "Sabato, con con grande piacere ed emozione, abbiamo anticipato un riconoscimento all'atleta marenese Federico Poser che non potrà partecipare all'evento in programma per ottobre perché tra qualche giorno partirà per gli Stati Uniti d'America" fa sapere il sindaco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Federico ormai da moltissimi anni gioca a basket, da due svolge attività nazionale con l'Under 18 e l'Under 20 e proprio quest'anno ha conquistato lo scudetto con l'Under 20 del Treviso Basket diventando Campione d'Italia, ed è inserito inoltre anche in prima squadra con presenza in serie A2. Per le sue eccezionali doti sia in ambito sportivo che in ambito scolastico è stato selezionato superando tutti i test che gli sono valsi l'inserimento nella Elon University nella North Carolina, permettendogli di far parte della Elon College di Division 1, massimo livello del basket universitario."Salutiamo Federico con un grosso in bocca al lupo per questa nuova esperienza che sarà di certo stimolo ed esempio per tutti i nostri giovani" conclude il primo cittadino di Mareno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Macabro ritrovamento in serata: scoperto un cadavere vicino al Melma

Torna su
TrevisoToday è in caricamento