Benetton Rugby: un arbitro donna per i Leoni

Sarà l'irlandese Joy Neville l'arbitro della gara che si disputerà sabato 5 gennaio allo stadio Monigo contro i Glasgow Warriors. Una gara storica. Fischio d'inizio alle ore 15, diretta su DAZN

Joy Neville (Foto tratta da Google Immagini)

Quella di sabato 5 gennaio non sarà di certo una gara come tutte le altre per il Benetton rugby. I Leoni trevigiani torneranno in campo allo stadio Monigo, alle 15, per affrontare i Glasgow Warriors nel tredicesimo turno di Guinness Pro 14. La partita sarà trasmessa in diretta su Dazn.

Una sfida particolarmente complicata perché in 15 partite disputate finora tra le due squadre i trevigiani sono riusciti a vincere solo due volte. I Leoni saranno arbitrati per la prima volta in una gara ufficiale dall'arbitro irlandese Joy Neville, ex rugbista a 15 e insegnante. E' stata la prima donna a dirigere una gara professionistica maschile in ambito europeo di club. La scorsa stagione Neville era venuta in Italia per arbitrare la sfida tra Petrarca e Lazio nel campionato d'Eccellenza. Sabato a Treviso dovrà vedersela con una sfida, se possibile, ancor più agguerrita. In passato la Neville era già stata giudice di linea in altri incontri del Benetton rugby ma mai arbitro ufficiale come in questo caso. L'attesa è altissima. Il pubblico di Monigo potrebbe dare una spinta decisiva ai Leoni per trasformare una giornata storica in una partita memorabile.

La formazione del Benetton rugby: 15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Abraham Steyn, 7 Giovanni Pettinelli, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd (C), 4 Irné Herbst, 3 Simone Ferrari, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio. A disposizione: 16 Tomas Baravalle, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Federico Ruzza, 20 Marco Lazzaroni, 21 Tito Tebaldi, 22 Ian McKinley, 23 Marco Zanon

Head Coach: Kieran Crowley

Indisponibili: Derrick Appiah, Robert Barbieri, Marco Barbini, Alberto De Marchi, Ornel Gega, Engjel Makelara, Nasi Manu, Marco Riccioni, Federico Zani, Alessandro Zanni

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

  • Suicidio all'Hotel Treviso, 47enne trovato senza vita nella sua stanza

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

  • Malattia incurabile, farmacista perde la vita a 57 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento