Corri in Rosa: sui pettorali messaggi di incoraggiamento dalle donne per le donne

Fino al 31 ottobre è possibile inviare un breve testo che sarà poi stampato per il giorno dell’evento. Punti raccolta aperti fino al 29 ottobre; appuntamento il 17 novembre a San Vendemiano

La Corri in rosa 2019 si arricchisce di positività. Dopo la storia piena di coraggio e forza di Elena Tomasella, la 34enne di Codognè che dopo aver partecipato nel 2017 in carrozzina, quest’anno camminerà con i bastoncini da nordic walking, ecco un nuovo focus dedicato alla forza di volontà. Lo staff di Maratona di Treviso, che organizza la sesta edizione della manifestazione tutta al femminile, ha deciso di dare la possibilità alle iscritte, ma non solo, di lasciare un messaggio positivo dedicato alle donne che sarà poi stampato sui pettorali. Il messaggio, che deve contenere al massimo 40 caratteri spazi inclusi, potrà essere inviato entro giovedì 31 ottobre tramite una pagina dedicata nel sito internet www.corrinrosa.run. I messaggi saranno stampati “a random” nei pettorali delle partecipanti, con l’intento appunto di veicolare solidarietà, in un mutuo sostegno tra donne.

unnamed - 2019-10-17T190449.528-2

Dal pettorale, alla maglietta dell’edizione che prenderà il via alle 10 da via De Gasperi, di fronte al municipio, a San Vendemiano. Al centro della grafica il simbolo universale femminile ♀, alle sue origini rappresentazione stilizzata della mano della dea Venere che sorregge uno specchio, ora più che mai invece chiaro messaggio della potenza dell'essere donna. Un modo per rendere omaggio a tutte le donne che in questi cinque anni hanno contribuito e contribuiranno nei prossimi con la loro presenza a rendere grande questa manifestazione e a diffondere il suo messaggio positivo. Oltre al famoso e apprezzatissimo pasta party, quest’anno è stato previsto il service foto: per tutte le partecipanti sarà realizzato gratuitamente un servizio foto personalizzato (per accedere alle proprie foto sarà necessario utilizzare il codice riportato sul proprio pettorale). È possibile iscriversi online seguendo le indicazioni riportare sul sito di Corri in Rosa (corrinrosa.run), nella sede di Maratona di Treviso (via Martiri delle Foibe 18/B, nella zona industriale di Scomigo, a Conegliano) o nei seguenti punti raccolta (che resteranno aperti fino a martedì 29 ottobre) a Conegliano (Farmacia Carli, viale Istria 50; Erboristeria Clorofilla, viale XI febbraio 50; il Tulipano, viale Italia 311), a Pianzano di Godega (Gelateria S. Lorenzo, via S. Urbano 140), a Sacile (Kona.3, Campo Marzio 6°), a San Vendemiano (La Lira Coffee, via Alcide De Gasperi 45; Joy Club, viale Italia 141; Atl-Etica San Vendemiano, via Maniach 31), a Treviso (Un Sesto Acca, via IV novembre 84b), a Vittorio Veneto (Art & Fantasy, Piazza San Francesco 16; Bar alle Piscine da Veronica, Piazza Aldo Moro 6).  Sono inoltre attivi i punti raccolta iscrizioni presso i negozi il Tulipano di: Aviano, Azzano Decimo, Casarsa della Delizia, Cordenons, Porcia, Pordenone, Sacile e San Vito al Tagliamento in provincia di Pordenone; Oderzo, Spresiano e Zero Branco in provincia di Treviso e Feltre in provincia di Belluno. Ci si può iscrivere anche nei negozi Un Sesto Acca di Treviso (via IV Novembre 84 B), di Cazzago di Pianiga nel veneziano (via Monviso 3/6) e di Ponte San Nicolò nel padovano (via Marconi 35 A).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento