Il trevigiano Filippo Pradella è vicecampione europeo Junior di duathlon cross

Lo Youth B di Silca Ultralite Vittorio Veneto è d'argento a Targu Mures, in Romania. Sabato tornerà in gara nel triathlon cross, dove è campione continentale in carica

VITTORIO VENETO Si colora d'argento il body azzurro di Filippo Pradella: il draghetto di Silca Ultralite Triathlon Vittorio Veneto, giovedì a Targu Mures in Romania, si è laureato vicecampione europeo di duathlon cross Junior. Dopo una prima frazione a piedi molto difficile, una volta in sella alla mountain bike il sedicenne trevigiano ha fatto un grande recupero, fino al secondo posto finale, dietro allo spagnolo Miquel Riusech e davanti al connazionale Luca Patris. Filippo, che risiede con la famiglia a Bagnolo di San Pietro di Feletto, fa ancora parte della categoria d'età inferiore, la Youth B.

Sabato l'atleta biancorosso, che quest'anno ha conquistato il titolo di vicecampione italiano nel duathlon Youth B e l'oro nel campionato italiano di Coppa Crono maschile Junior (insieme ai compagni Federico Spinazzè, Federico Pagotto ed Andrea Mason), tornerà in gara nel triathlon cross, sempre categoria Junior, dove è campione in carica. “Riconfermarsi in un palcoscenico importante come quello europeo è sempre difficile - ha commentato il presidente-allenatore di Silca Ultralite Vittorio Veneto, Aldo Zanetti - adesso aspettiamo il triathlon, dove lo scorso anno il nostro draghetto aveva indossato la maglia di campione europeo. Filippo si conferma atleta da triathlon cross come già sapevamo, il suo futuro sarà sicuramente in questa specialità. Questa stagione agonistica ci sta portando davvero tante affermazioni non solo italiane ma anche internazionali". Nuova avventura internazionale anche per Federico Spinazzè, lo junior vicecampione italiano di triathlon cross Under 23 che domenica 30 luglio sarà in gara in Repubblica Ceca, a Tabor, per l’Etu Triathlon Junior European Cup.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento