Fioretto: il trevigiano Elia Pasin campione italiano della categoria Giovanissimi

Alla cinquantaseiesima edizione del Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini", il giovane atleta trevigiano ha conquistato il gradino più alto di un podio tutto veneto

In foto: il giovanissimo Elia Pasin

Si è alzato il sipario sull'edizione numero 56 del Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini" - trofeo "Kinder +Sport" 2019. Al PlayHall di Riccione, fino al 22 maggio, si svolgeranno i Campionati Italiani Under 14 che coinvolgono complessivamente 3215 atleti provenienti da tutta Italia. La prima giornata di gare ha visto brillare il fioretto veneto, capace nella categoria Giovanissimi di piazzare tre atleti sul podio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Elia Pasin di Scherma Treviso si è laureato Campione italiano 2019 superando in finale Djibril Mbaye di Scherma Mogliano con il punteggio di 10-3. Al terzo posto Paolo Appicelli del Circolo della Spada Vicenza, superato in semifinale da Elia Pasin per 10-3. Elia Pasin ha iniziato la gara al numero 4 del seeding nazionale. Dopo i gironi superati con 7 vittorie su 7 assalti disputati, il tabellone di eliminazione diretta lo ha visto esordire con un successo per 10-1 sul mestrino Riccardo Perale. Sono arrivati poi le vittorie sul ternano Lorenzo Urbani (10-6), sul vicentino Edoardo Vignato (10-1) e sul pisano Edoardo Sassone (10-7). L’assalto dei quarti di finale ha visto il dodicenne trevigiano opposto al siracusano Giordano Tirella, sconfitto con il punteggio di 10-3. Poi sono arrivati i successi in semifinale su Appicelli e in finale su Mbaye. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento