Treviso Basket sfida Montegranaro: trevigiani a caccia della sesta vittoria di fila

Trasferta insidiosa per la squadra trevigiana che dopo la vittoria a Forlì torna on the road per sfidare la squadra degli ex Powell e Corbett. Match fondamentale in chiave classifica

TREVISO De' Longhi Treviso Basket a caccia della sesta vittoria consecutiva dopo il bel successo esterno di domenica a Forlì. Mercoledì 7 febbraio, alle ore 20.30 la squadra sarà ancora in trasferta per il quinto turno di ritorno che si giocherà al PalaSavelli di Porto San Giorgio contro la XL Montegranaro, reduce da una brutta sconfitta per 96-71 a Verona (senza Powell squalificato, rientrerà domani). TVB dopo le vittorie in serie si è rilanciata in classifica, ora è settima con 22 punti, mentre la XL Montegranaro è terza con 26 punti. All'andata Montegranaro, con una grande prova dei due ex Powell e Corbett, sbancò il Palaverde vincendo 84-91. Coach Pillastrini dopo l'assenza di domenica conta sul rientro in squadra di Michele Antonutti, che anche se non al 100% dopo il virus influenzale dovrebbe tornare in campo. La partita sarà arbitrata dagli arbitri Tirozzi, Wasserman e Capoziello.

Il coach Pillastrini commenta così l'incontro alla vigilia del match: "Dopo Forlì ci aspetta un'altra trasferta, tra le più lunghe, proprio nel momento del turno infrasettimanale, questo non ci aiuta, ma non sarà un eccessivo problema. Ora che abbiamo la squadra al completo ci possiamo permettere di assorbire meglio un po' di stanchezza e anche le vittorie facilitano le cose in questo senso dando serenità  e fiducia alla squadra. Speriamo di recuperare anche Antonutti e di essere tutti arruolabili per una partita su uno dei campi più difficili del girone, contro una Montegranaro che come dimostrò anche all'andata è una squadra fortissima, piena di talento ed esperienza. In più cammin facendo i giovani della panchina sono migliorati tantissimo ed ora loro hanno una squadra profonda che sta meritatamente tra le primissime del torneo. Un match pericoloso che dovremo affrontare mostrando ulteriori miglioramenti anche rispetto a Forlì. In Romagna abbiamo fatto un'ottima partita, una delle migliori della stagione fuori casa, ma c'è ancora parecchio da migliorare rispetto alla potenzialità della squadra: ci sono stati dei momenti dove abbiamo perso troppi palloni, abbiamo anche concesso rimbalzi d'attacco evitabili. Su questo e su altro stiamo lavorando per alzare il nostro livello di gioco, cosa necessaria per vincere contro squadre di alto livello come quella che affronteremo domani."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Schianto contro un'auto mentre torna da lavoro, muore operaio 49enne

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

  • Torna la neve a bassa quota: stato di attenzione nella Marca

Torna su
TrevisoToday è in caricamento