Treviso Basket parte alla grande: Ferrara crolla al Palaverde 94-74

Nella prima gara dei quarti di finale i trevigiani giocano una partita impeccabile in cui brillano le prove di Antonutti e Brown. Martedì, sempre al Palaverde, andrà in scena Gara 2

VILLORBA La De’ Longhi Treviso Basket, che negli ottavi ha superato Trapani per 3-1, e la Bondi Ferrara, che con una rimonta da 0-2 ha ribaltato la serie con Scafati vincendo mercoledì gara5, si ritrovano dopo le precedenti sfide in regular season, nelle quali la De’ Longhi TVB ha perso all’andata per 80-75 in casa della Bondi e vinto per 74-60 nel ritorno al Palaverde.

Inizio scoppiettante per entrambe le squadre, con costruzioni offensive efficaci. Ferrara preferisce le giocate sotto canestro trovando in Fantoni (75% da due) e Rush (7pt) punti importanti per rimanere a contatto ad una Treviso che, con la tripla di Antonutti e la schiacciata di Brown (8pt) dopo un recupero difensivo sempre dell’ala friulana, si trova a condurre sul 21-13 quando mancano 3 minuti al termine del primo quarto. Cortese si sblocca da oltre l’arco ma Swann e Imbrò, con due penetrazioni, chiudono il quarto in favore di TVB per 25-18. Treviso nel secondo quarto mantiene alte le proprie percentuali al tiro, il parziale di 7-0 firmato Swann e Antonutti (15 punti, 4/5 da due, 2/3 da tre) porta avanti TVB di 15pt (36-21). Eric Lombardi mostra il suo atletismo in area con rimbalzi e correzioni a canestro che aumentano il divario: 42-27 a metà quarto. Prima dell’intervallo lungo Antonutti realizza subendo fallo e Mike Hall (eletto miglior giocatore straniero del campionato) mostra il suo talento con 5 punti da campione assoluto che permettono alla Bondi du portarsi sul -11 (51-40).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al rientro in campo la trama della partita continua sulla falsa riga del primo tempo, con la De’Longhi che conduce sul +10 grazie all’appoggio a canestro di Brown (59-46). Il fallo antisportivo di Antonutti scalda gli animi del Palaverde, che esploderà poco dopo con le due triple consecutive di Musso (3/4 da tre). Il vero protagonista del terzo quarto, però, è un devastante Eric Lombardi (6/6 da due) che prima cancella con due stoppate Moreno e Cortese, poi schiaccia realizzando un canestro incredibile sulla sirena, per il 74-57 con cui le squadre chiudono il terzo periodo. L’ultimo quarto è tutto in discesa per Treviso, che continua a controllare il match con un’ottima difesa e spettacolari giocate in attacco. La profondità della panchina della De’ Longhi, rispetto a quella della Bondi, si fa sentire e infatti Ferrara inizia ad accusare stanchezza e mancanza di lucidità in più di un’occasione. Negli ultimi minuti i due coach fanno entrare i giovani, e per TVB è proprio Lorenzo De Zardo a chiudere il match prima con una tripla e poi con una grande schiacciata dopo aver rubato palla a centrocampo. Treviso Basket si aggiudica gara1 con il risultato di 94-74.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento