Sernaglia della Battaglia: le associazioni dei reduci festeggiano il 4 Novembre

Fine settimana ricco di appuntamenti per ricordare il centenario dell'armistizio, data che ha segnato la fine della Grande Guerra. A Sernaglia spazio a reduci e combattenti

Nel centenario della fine della Grande Guerra, l'amministrazione comunale di Sernaglia della Battaglia e le associazioni Combattenti e Reduci di Sernaglia e Falzè di Piave organizzeranno in occasione della ricorrenza del 4 Novembre, Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze armate, le seguenti celebrazioni, alle quali tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Sabato 3 novembre, alle ore 10, Santa messa nella chiesa parrocchiale di Falzè di Piave, a cui seguiranno la sfilata e la deposizione di una corona d'alloro al monumento ai Caduti in piazza Arditi. Domenica 4 novembre, alle ore 8.30: alzabandiera in Piazza del Popolo a Fontigo e successiva sfilata e deposizione di corona d'alloro al monumento ai Caduti di via Santa Libera. Alle 9.15 Santa Messa nella chiesa parrocchiale di Fontigo. Sempre domenica 4 alle ore 10.45: Santa messa nella chiesa arcipretale di Sernaglia; seguiranno sfilata e deposizione di corona d'alloro al monumento ai Caduti in Piazza San Rocco. «Quest'anno la ricorrenza civile del 4 Novembre assume un significato particolare: ricordare, a un secolo esatto di distanza, le sofferenze che la Guerra portò nei nostri territori, profondamente segnati dal primo Conflitto mondiale ma capaci di risollevarsi e di presentarsi, cent'anni dopo, in una veste completamente diversa: prospera e attenta alle esigenze di tutti. Alle cerimonie di questo fine settimana mi piacerebbe vedere partecipare sernagliesi di tutte le generazioni: dagli anziani che furono i primi a ricevere e tramandare la memoria delle Guerre fino ai più giovani, chiamati nei prossimi anni a costruire una comunità locale, nazionale e internazionale che lavori per la pace e per lo sviluppo» è il messaggio del sindaco, senatrice Sonia Fregolent

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Schianto auto-moto, ferito un centauro: deve intervenire l'elisoccorso

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Fuggono ad un controllo di polizia ma si schiantano contro un negozio: grave un uomo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento