Il conte Emo chiede scusa al Credito trevigiano: risarcimento da 40mila euro

L'istituto bancario ha accettato la proposta di conciliazione presentata dal legale di Leonardo Emo Capodilista. La cifra sarà devoluta in beneficenza all'Ulss 2

In foto: Villa Emo a Vedelago (Immagine d'archivio)

Credito Trevigiano comunica di aver accettato, lo scorso 15 aprile, la proposta di conciliazione avanzata dal rappresentante legale del conte Emo Capodilista, accusato dalla banca di aver rilasciato dichiarazioni infamanti e non veritiere contro l'istituto di credito trevigiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proposta di conciliazione prevede il pagamento della somma di 40 mila euro a titolo di risarcimento del danno da diffamazione cagionato nei confronti della banca e del presidente Pietro Pignata, a seguito delle affermazioni di Leonardo Emo Capodilista, sia mezzo stampa che con altri mezzi di pubblicità, in merito alla vendita del complesso di Villa Emo. Insieme al risarcimento è stata consegnata una lettera di scuse firmata dal signor Emo Capodilista in cui quest’ultimo riconosce di aver ecceduto in toni e modi, rivolgendo ingiustificati epiteti sia alla banca che al suo presidente. L’importo versato verrà interamente devoluto dalla banca in beneficenza in favore dell’azienda Ulss 2 Marca trevigiana. Nell'ambito della conciliazione, il Credito Trevigiano e il presidente Pignata sono stati assistiti dall'avvocato Luigi Fadalti di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

  • Passeggia a 150 metri da casa: multato dalla polizia stradale

  • Infarto al supermercato: pensionato muore facendo la spesa

Torna su
TrevisoToday è in caricamento