80enne imbavagliata e rapinata: in manette anche un minore

Fermati dai Carabinieri i presunti responsabili della rapina subita, qualche giorno fa, da una signora di Castelfranco Veneto. Uno dei due rapinatori è un minore di 14 anni

Imbavagliata e rapinata da due giovani: lo spavento per una signora 80enne di Castelfranco Veneto, qualche giorno fa, era stato tale che aveva avuto un malore ed era stata ricoverata in ospedale.

I responsabili dell'aggressione all'anziana sono stati individuati dai Carabinieri in due giovani: un 22enne brasiliano e un 14enne di origine marocchina.

Secondo quanto ricostruito dai militari, i due si sarebbero introdotti in casa della donna con la scusa di farsi dare dell'acqua. L'avrebbero quindi immobilizzata, mettendole uno straccio in bocca per impedirle di urlare e invocare aiuto, per poi fuggire con alcuni monili in oro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito alla rapina, la 80enne era stata colta da malore e aveva dovuto ricorrere a cure ospedaliere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

Torna su
TrevisoToday è in caricamento