80enne imbavagliata e rapinata: in manette anche un minore

Fermati dai Carabinieri i presunti responsabili della rapina subita, qualche giorno fa, da una signora di Castelfranco Veneto. Uno dei due rapinatori è un minore di 14 anni

Imbavagliata e rapinata da due giovani: lo spavento per una signora 80enne di Castelfranco Veneto, qualche giorno fa, era stato tale che aveva avuto un malore ed era stata ricoverata in ospedale.

I responsabili dell'aggressione all'anziana sono stati individuati dai Carabinieri in due giovani: un 22enne brasiliano e un 14enne di origine marocchina.

Secondo quanto ricostruito dai militari, i due si sarebbero introdotti in casa della donna con la scusa di farsi dare dell'acqua. L'avrebbero quindi immobilizzata, mettendole uno straccio in bocca per impedirle di urlare e invocare aiuto, per poi fuggire con alcuni monili in oro.

In seguito alla rapina, la 80enne era stata colta da malore e aveva dovuto ricorrere a cure ospedaliere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento