Tragedia del male di vivere, 29enne si toglie la vita

L'episodio nella mattinata di oggi, martedì, a Montebelluna. Il giovane si è impiccato in un fienile a pochi passi dall'abitazione in cui viveva con la famiglia. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, Suem 118 e carabinieri

MONTEBELLUNA Dramma del male di vivere nella mattinata di oggi a Montebelluna. Un 29enne, M.V., è stato trovato morto all'interno di un fienile che si trova a pochi passi dall'abitazione in cui viveva con i genitori. Il giovane, da tempo sofferente di depressione, si è tolto la vita impiccandosi ad una trave. Sono stati i famigliari a fare la tragica scoperta: purtroppo per il 29enne non c'è stato nulla da fare. Sul posto, oltre al Suem 118, sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Montebelluna. Il giovane, secondo quanto si è appreso, soffriva da tempo di depressione. Nei prossimi giorni sarà fissata la data delle esequie.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento