Sciopero trasporti del 5 febbraio, revocato a causa del maltempo

L'agitazione non verrà attuata - spiegano Filt-Cgil, Fit Cisl,Uiltrasporti, Ugl Trasporti Faisa - per non creare ulteriori disagi rispetto a quelli già causati dalle condizioni meteo

Il maltempo blocca anche lo sciopero. Di fronte alla situazione allarmante in Veneto e in diverse d'Italia le segreterie di Filt-Cgil, Fit Cisl,Uiltrasporti, Ugl Trasporti Faisa hanno revocato lo sciopero del trasporto pubblico locale indetto a livello nazionale mercoledì 5 febbraio.

"Le scriventi Organizzazioni sindacali - si legge nel comunicato inviato dalle sigle sindacali - a seguito dello stato di calamità che ha coinvolto il nostro territorio, allo scopo di non creare ulteriore disagio ai cittadini e garantire la mobilità in questo delicato momento, comunicano che viene revocato lo sciopero del 5 febbraio, che sarà spostato a data da destinarsi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I segni evidenti di calo glicemico

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Malore dopo lo spinello: la causa della morte non è stato il trauma cranico

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento