Rinasce il Tennis Club di Treviso: "Lo riconsegneremo alla città"

Dopo la diffida da parte del Comune, un incontro ha placato gli animi. Dalla prossima settimana collaudo amministrativo e si riparte

"E' stato un incontro assolutamente positivo: volevamo delle garanzie e le abbiamo avute". Queste le parole dell'assessore allo sport del Comune di Treviso Ofelio Michielan che venerdì mattina ha incontrato i vertici del Tennis Club.

LA DIFFIDA

Da diverse settimane l'assessore stava sollecitando i destinatari della concessione amministrativa a fornire i documenti relativi allo stato, l'esecuzione e il pagamento dei lavori: "Da quando sono entrato in carica, quasi immediatamente ho cominciato a chiedere i documenti relativi ai lavori eseguiti nella struttura senza però ricevere mai nulla: così una settimana fa abbiamo deciso di procedere con una diffida", aveva affermato Michielan. Nelle scorse settimane l'assessore allo sport aveva anche eseguito un sopralluogo dal quale era emerso che a mancare, oltre all'illuminazione serale, erano anche le attrezzature della palestra lasciata così ad una scatola vuota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mi hanno assicurato che la prossima settimana si andrà al collaudo amministrativo e questo è ciò che ci preme maggiormente", sottolinea l'assessore. Dopo l'incontro a Palazzo Rinaldi nel pomeriggio Michielan si è poi recato al Tennis Club dove ha incontrato i responsabili tecnici: "Gli interventi dimostrano che è stata pensata come una struttura d'eccellenza. Sono convinto che riusciremo a riconsegnare ai trevigiani una delle realtà sportive più antiche e prestigiose della città", chiude l'assessore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento