Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Alex Viale, camionista di 38 anni, aveva tentato il suicidio a Monigo nella serata del 23 ottobre. L'uomo è stato ricoverato al Grandi Ustionati di Padova. Mercoledì alle 11 l'ultimo saluto presso la chiesa parrocchiale di San Liberale

Alex Viale, foto da Facebook

Si terrà alle ore 11 di mercoledì 13 novembre, presso la chiesa di San Liberale a Treviso, il funerale di Alex Viale, camionista di 38 anni. Nella tarda serata dello scorso 23 ottobre l'uomo, cardiopatico e con gravi problemi di salute, si è cosparso di benzina e si è dato fuoco mentre si trovava nel parcheggio riservato a camion e camper di via Cisole. A soccorrerlo, estinguendo le fiamme con un estintore, è stato uno dei due proprietari del ristorante "Per Bacco" di Monigo. Alex Viale, soccorso dal Suem 118 e subito ricoverato al reparto Grandi Ustionati di Padova, è morto dopo cinque giorni di agonia a causa delle gravi lesioni riportate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento