Maxi incidente in Feltrina: cinque persone ferite, viabilità nel caos

Terribile schianto a Pederobba alle sette di domenica sera. Il traffico è andato in tilt lungo la Feltrina, i feriti sono stati trasportati in tre diversi ospedali della provincia

Foto del Suem Veneto e di Mauro Migliorini

PEDEROBBA Uno spaventoso incidente stradale ha mandato in tilt la Feltrina nel tardo pomeriggio di domenica 17 giugno. Alle ore 19, tre automobili sono rimaste coinvolte in un gravissimo schianto, provocato da un sorpasso azzardato.

Cinque, in totale, le persone ferite nello scontro. Tre di loro sono state ricoverate al pronto soccorso di Montebelluna, una persona è stata portata all'ospedale di Castelfranco mentre il ferito più grave, W.G. di cinquantun'anni, è ricoverato al pronto soccorso dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso. La dinamica dell'accaduto è ancora al vaglio degli inquirenti anche se, stando alle prime ricostruzioni dell'accaduto, sembrerebbe che tutto sia nato da una manovra troppo azzardata. Quel che è certo è che le tre vetture sono rimaste incastrate nel bel mezzo della carreggiata, affollatissima a quell'ora del pomeriggio. In pochi minuti si è creata una coda chilometrica che ha trasformato la strada regionale in un vero e proprio inferno di lamiere. Sul posto sono intervenute quattro ambulanze, un'automedica, l'elisoccorso Leone 1, i vigili del fuoco e gli uomini delle forze dell'ordine. Le operazioni di messa in sicurezza dell'area sono andate avanti fino a sera inoltrata mentre la viabilità nell'area dell'incidente è andata in tilt per diverse ore dal momento che, per diversi minuti, il traffico non è stato fatto defluire verso un'altra direzione, rendendo gli incolonnamenti lungo la strada regionale ancora più critici.

WhatsApp Image 2018-06-17 at 20.43.29-2

feltrina_1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento