Piogge e temporali in arrivo: 24 ore di allerta meteo

Il Veneto ha dichiarato in queste ore lo stato di attenzione per l'intera giornata di mercoledì 2 ottobre. Su tutta la regione sono attese forti precipitazioni e temporali

Alla luce delle previsioni meteo, che indicano l’arrivo di una perturbazione sul Veneto, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso poco fa un avviso, dichiarando lo stato di attenzione per criticità Idrogeologica su tutto il territorio, valido a partire dalla mezzanotte di oggi e fino alla mezzanotte di domani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stato di attenzione rinforzata è dichiarato nell’area della frana nel Comune bellunese di Borca di Cadore. Mercoledì 2 ottobre cielo molto nuvoloso, salvo qualche schiarita più significativa da nord-ovest verso fine giornata. Probabilità nel complesso molto alta di precipitazioni (75-100%), piogge da sparse a temporaneamente diffuse, con dei rovesci e qualche temporale. Non si escludono fenomeni localmente intensi specie su pianura e Prealpi; possibili quantitativi localmente consistenti; le precipitazioni verso sera tenderanno a cessare a partire dalle zone montane. Temperature. In diminuzione, in alcune zone anche marcata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento