Progressioni economiche per i dipendenti, l'Ulss 2 stanzia un milione di euro

Firmato l'accordo tra l'azienda sanitaria trevigiana e le organizzazioni sindacali. La somma stanziata permetterà il passaggio di fascia approssimativamente a circa 1.200 dipendenti

Giovedì 31 ottobre scorso è stato sottoscritto da Ulss 2, Rsu e organizzazioni sindacali l’accordo per le progressioni orizzontali del personale dipendente. Da un impegno iniziale di 700mila euro di spesa (a luglio) si è incrementata ora la disponibilità e sono stati stanziati 1 milione di euro. Ora il testo è al vaglio del collegio sindacale per l’approvazione finale.

La somma stanziata permetterà il passaggio di fascia approssimativamente a circa 1.200 dipendenti. Nulla cambia in relazione al sistema di valutazione che rimane lo stesso degli anni scorsi. Il finanziamento sarà declinato a livello delle singole unità operative sulla base del numero dei dipendenti aventi diritto a partecipare alla selezione. Sono esclusi quelli che hanno ottenuto il beneficio l’anno precedente. In questi giorni i Responsabili delle Strutture stanno effettuando la compilazione della specifica scheda di valutazione. Le graduatorie dei beneficiari saranno pubblicate entro fine anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

Torna su
TrevisoToday è in caricamento