Scatta una foto al Prosecco!

Parte il terzo concorso fotografico del comune di Farra di Soligo che quest'anno avrà come tema "l'evoluzione delle cantine del Prosecco"

È uno dei prodotti più apprezzati al mondo, fiore all’occhiello del Made in Italy: parliamo del Prosecco. Prodotto in una delle terre più belle del nostro Paese, candidate a diventare Patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco, il Prosecco diventerà nei prossimi giorni il protagonista indiscusso del terzo concorso fotografico del comune di Farra di Soligo che quest’anno avrà come tema “l'evoluzione delle cantine del Prosecco". Organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune, tramite questo concorso si vuole portare all’attenzione dell’opinione pubblica l'evoluzione che ha caratterizzato le cantine del territorio comunale che producono il Prosecco: dai metodi tradizionali alle moderne tecnologie.


 

Quindi non saranno solo i filari i soggetti prescelti per questo concorso, ma anche e soprattutto le cantine, dove l’uva diventa il prezioso vino che tutto il mondo ci invidia.


 

“Il tema creativo – spiega Simone Favero, Assessore alla Cultura di Farra di Soligo – vuole mettere in connessione il paesaggio con la realtà economica locale, nella quale la produzione di Prosecco ha un ruolo importante. Dopo il paesaggio puro e il ricordo del passato, i fotografi metteranno a fuoco il percorso che lega passato, presente e futuro della viticoltura locale”.


 

La viticoltura è infatti uno dei settori più importanti della provincia trevigiana: basti pensare, afferma Veneto Agricoltura, che nel 2012 le due province di Treviso e Verona da sole avevano prodotto oltre 8 milioni e 400 mila quintali di uva, i tre quarti della produzione complessiva nel Veneto. E Il Prosecco è la punta di diamante di questa produzione: secondo sempre Veneto Agricoltura, quest’anno si prevede un aumento addirittura del +5/10% della produzione del vino.


 

La partecipazione al concorso è gratuita. Possono prendere parte alla gara i maggiorenni, residenti o meno nel Comune di Farra di Soligo, interessati ad esprimere il loro punto di vista attraverso la fotografia. Potranno essere presentate non più di cinque fotografie, tra cui anche in bianco e nero, che verranno poi selezionate da una giuria nominata direttamente dal comune di Farra di Soligo.  Le foto potranno essere inviate entro e non oltre il 12 novembre.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TrevisoToday è in caricamento