Unghie: le attività quotidiane che rovinano una manicure

Una manicure può guastarsi in vari modi e le cause sono generalmente evitabili. È terribile mostrare delle mani che presentino unghie dallo smalto scheggiato e sbiadito e non sempre applicare correzioni, risulta essere così immediato e semplice. Cerchiamo di comprendere le cause e consigli che evitino l’effetto trascurato

Le mani, sono una parte di noi, sempre in prima linea, è la prima cosa ad essere osservata e in bella vista. Le nostre mani dicono molto di noi, averne cura è doveroso, del resto è il nostro biglietto da visita. Esistono alcune attività quotidiane, che minano l’aspetto delle nostre mani e in primis delle unghie, quindi vediamo alcuni suggerimenti, che tentano di evadere e prevenire che la tua manicure sembri massacrata.

Smalto per unghie economico senza top coat

Per quanto tu possa essere accorta nelle tue attività, se usi uno smalto di bassa qualità o privo di almeno uno strato di finitura, il tuo colore può e inizierà a scheggiarsi e sfaldarsi quasi immediatamente. Assicurati sempre di applicare due strati di smalto in modo uniforme e un top coat e le tue unghie saranno perfette almeno una settimana. Omettere l’applicazione del top, devi essere consapevole che le unghie saranno soggette inevitabilmente ad ammaccature.

Lavare i piatti

Se lavi i tuoi piatti a mano, la potente combinazione di detergente e acqua calda, può causare la rottura del pigmento sulle unghie (nonché danneggiare la pelle delle mani. Indossa sempre guanti a protezione delle unghie e della pelle, entrambe possono diventare secche e fragili in ogni stagione. Idrata sempre con olii e lozioni grasse.

Lavarsi le mani

I lavaggi frequenti, per qualsiasi parte del nostro corpo, non sono un toccasana, perché intaccano lo strato naturale di grasso della pelle alterando il ph. La frequenza ossessiva, in particolar modo per le mani, ne andrà a degradare l’aspetto. Usa un detergente delicato, non esagerando mai e ovviamente evitando detergenti aggressivi. Pensi di aver risolto con l’uso di antibatterici in gel? Niente di più sbagliato, questi disinfettanti, apparentemente innocui, possono seccare la pelle, poiché l'alcol è una loro componente chiave e in aggiunta, sulle unghie, agiscono come opacizzante e ne seccano le cuticole.

Mangiarti le unghie

Mordersi le unghie, è un'abitudine grossolana a tutti i livelli ( oltre ad essere antigienico). Se ti stai rosicchiando le unghie, come se non avessi mangiato in una settimana o anche come uno stuzzichino pre-cena, danneggerai sia il tuo smalto che le tue cuticole. Le unghie non sono cibo, smetti di mangiarle!

Digitando

La nostra cultura digitale, ha quasi reso obsoleto l’uso della scrittura cartacea. Oggi tra smartphone e computer, digitiamo tutto il giorno. Digitando con lunghi artigli, non si otterrà altro che traumatizzare l’unghia, promuovendo lo scheggiarsi dello smalto.

 si farà traumatizzare l'unghia e si scheggerà lo smalto. Se sei un utilizzatore esperto di una tastiera o di un dispositivo mobile, è una buona idea mantenere le unghie corte, questo impedirà l'immediata distruzione delle tue mani.

Ora starai pensando a quante volte hai fatto tutte queste cose, senza curartene più di tanto. Applica questi accorgimenti e vedrai che le tue unghie ringrazieranno.

Per la tua manicure:

Studio Uno Nails Treviso - Via Cornarotta, 2A, 31100 Treviso TV

Skin Care Studio - Via Piave, 41, 31100 Treviso TV

CND SHELLAC CERTIFIED SALON DREAM BEAUTY NAIL'S - Via Jacopo Riccati, 62, 31100 Treviso TV

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

Torna su
TrevisoToday è in caricamento