rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Famiglia Vittorio Veneto / Via Giosuè Carducci, 28

Assegni di maternità 2012 a Vittorio Veneto

Richiesta dell'assegno di maternità nel Comune di Vittorio Veneto per l'anno 2012. Tutte le informazioni utili al cittadino

Per la nascita di un figlio o anche per ogni minore adottato o in affidamento preadottivo, le madri residenti nel Comune di Vittorio Veneto possono richiedere un assegno di maternità.

Il contributo è concesso alle cittadine italiane, comunitarie o extracomunitarie in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o della ricevuta postale A.R. della domanda inoltrata alla Questura. Le richiedenti, inoltre, devono essere casalinghe o disoccupate; non beneficiare di altre prestazioni economiche di maternità da parte del datore di lavoro o dall'Inps, o comunque per un ammontare inferiore a 1.623,95 euro.

L’assegno per le aventi diritto è pari a 324,79 euro per cinque mesi, per un totale annuo di 1.623,95 euro, erogato in un'unica soluzione dall'Inps.

Il reddito massimo del nucleo familiare richiedente, per il 2012, è fissato a 33.857,51 euro annui (importo Ise), se il nucleo familiare è composto da tre componenti. Per nuclei con diversa composizione il requisito economico è riparametrato sulla base della scala di equivalenza prevista dal D.Leg. 108/98.

La domanda, in carta semplice, deve essere presentata entro sei mesi dalla data del parto, dell'adozione o dell'affidamento, e redatta da uno dei Caf, che consegnerà all'Ufficio dei Servizi Sociali l'attestazione Ise e la domanda sottoscritta dalla madre del bambino.

Il servizio al cittadino è completamente gratuito. Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Famiglia presso i Servizi Sociali e Condizione Giovanile - via Carducci, 28 (tel. 0438-569318).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegni di maternità 2012 a Vittorio Veneto

TrevisoToday è in caricamento