rotate-mobile
Elezioni Politiche 2013

Elezioni politiche 2013, istruzioni al voto del 24-25 febbraio 2013

Domenica 24 e lunedì 25 febbraio 2013 i trevigiani saranno chiamati a votare il nuovo governo. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul voto

Il 24 e 25 febbraio prossimi i trevigiani torneranno alle urne per eleggere i nuovi componenti di Camera e Senato.

Gli elettori italiani chiamati a votare sono oltre 47 milioni, per 61.598 circoscrizioni, ai quali si aggiungono oltre 3,5 milioni di elettori residenti all'estero.

Voteranno per il rinnovo della Camera dei Deputati 47.154.711 di elettori, dei quali 22.644.738 sono uomini e 24.509.973 donne, mentre riguardo al Senato della Repubblica si esprimeranno 43.224.709, 20.628.247 dei quali maschi e 22.596.462 femmine.

Gli elettori della circoscrizione estero sono per la Camera dei Deputati 3.576.601 e per il Senato della Repubblica 3.234.618.

ORARI E MODALITA' DI VOTAZIONE

COMPOSIZIONE DI CAMERA E SENATO - Il numero dei deputati è di 630, dodici dei quali eletti nella circoscrizione Estero. Il numero dei senatori elettivi è di 315, sei dei quali eletti nella circoscrizione Estero.

E' senatore di diritto e a vita, salvo rinunzia, chi èstato Presidente della Repubblica. Il Presidente della Repubblica può nominare senatori a vita cinque cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario.

ASSEGNAZIONE DEI SEGGI - Ai fini dell'elezione della Camera dei deputati, il territorio nazionale è suddiviso in 26 circoscrizioni, oltre alla Valle d'Aosta, che costituisce circoscrizione a sé ed elegge un solo deputato a maggioranza dei voti.

Salvo i dodici assegnati alla circoscrizione Estero, il numero dei seggi spettante a ciascuna circoscrizione si ottiene dividendo la popolazione residente secondo i dati dell'ultimo censimento ufficiale per 618 e distribuendo i seggi in proporzione alla popolazione di ogni circoscrizione, sulla base dei quozienti interi e dei più alti resti.

Il Senato della Repubblica è eletto su base regionale. Nessuna regione può avere un numero di senatori inferiore a sette; il Molise ne ha due, la Valle d'Aosta uno.

ELETTORATO ATTIVO - Possono votare per l'elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica gli elettori che abbiano compiuto, rispettivamente, il 18mo e il 25mo anno di età, entro il 24 febbraio 2013

ELETTORATO PASSIVO - Possono essere eletti alla carica di deputato e di senatore gli elettori che abbiano compiuto, rispettivamente, il 25mo e il 40mo anno di età, entro il 24 febbraio 2013.

SCRUTINIO - Le operazioni di scrutinio inizieranno lunedì 25, subito dopo la chiusura delle urne alle ore 15, a partire dalle schede di voto per il Senato e proseguiranno con le schede relative alla Camera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche 2013, istruzioni al voto del 24-25 febbraio 2013

TrevisoToday è in caricamento