← Tutte le segnalazioni

Altro

Un messaggio di sostegno ai malati oncologici da Sandro Taverna

I malati oncologici in Italia, hanno già molti problemi, così proprio com’era stato scritto dall’amico Ilario, un cittadino Trevigiano, in una lettera chiara e diretta al Dott. Sandro Taverna qualche settimana fa e che oggi vogliamo nuovamente pubblicare e condividerla pubblicamente con tutti quanti voi. “Sono uno dei tanti malati oncologici sottoposti a chemioterapia metronomica sperimentale. I disagi cui andiamo incontro mese dopo mese sono tantissimi e sempre peggiorativi, vanno dalla mucosite alla nausea, ai conati di vomito, al calo delle piastrine e globuli bianchi, dispnea e affaticamento generale, astenia, sindrome mani e piedi, crampi, difficoltà di deambulazione, di guidare la macchina, di fare la spesa se non aiutati da terze persone,etc etc.
Il fatto che spesso si ricorra a dei deambulatori non significa che si è risolto il problema, basta che ci sia un gradino da superare in casa o fuori per essere già in forte difficoltà. Questo lo devono capire i medici delle varie commissioni di invalidità civile,  handicap e disabilità e soprattutto  l’INPS da cui si dipende.
Chiedo che le persone nella mia stessa situazione, che vivono da sole e senza parenti, costrette a ricorrere sempre ” alla bontà di amici “, conoscenti e vicini, siano messe in condizione di vivere una vita “normale” riconoscendo loro un’accompagnatoria in modo da poter affrontare le difficoltà quotidiane con dignità”. Dopo questa lettera, Sandro Taverna si è impegnato ad incontrare Ilario per ascoltare le molte altre problematiche che le persone come lui vivono quotidianamente, anche e soprattutto con le problematiche dei farmaci e degli integratori che devono obbligatoriamente prendere per le terapie. Sandro Taverna, con l’amica Barbara Haas, anche lei candidata con lui alle elezioni regionali del 20 e 21 di Settembre, hanno deciso che il loro primo atto in Consiglio regionale, sarà proprio per questo serio ed importante problema, che purtroppo molti di noi conoscono, perché dentro le nostre case e dentro le nostre famiglie ed io personalmente, sarò primo sostenitore di questa e altre iniziative. Sandro Taverna e Barbara Haas, si impegneranno nel chiedere alla maggioranza di Centrodestra della regione Veneto, di sostenere e tutelare i nostri malati, in un momento economico di forte disagio sociale, perché non possono più essere lasciati soli dalla sanità nazionale, ma soprattutto dalla nostra regione. Sandro Taverna: “Studieremo insieme il modo migliore per dare un certo e sicuro sostegno per poter permettere le loro cure e terapie, senza paure economiche. Ma già da oggi, chiederemo l’impegno di tutta Fratelli d’Italia Veneto e di tutti gli altri candidati che vorranno sottoscrivere con me questa importante e necessaria iniziativa per estenderla anche nelle altre province”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento